4 stupidi modi con cui (forse) ti stai auto-sabotando

 

L’auto-sabotaggio è fare il contrario
di quel che ti porta al tuo obiettivo:

esempio, obiettivo dimagrire,
l’auto-sabotaggio è mangiare male.

Perché ci auto-sabotiamo? Sembra assurdo!

Eppure, c’è una “logica” dietro l’auto-sabotaggio:
lo facciamo per ottenere altri obiettivi,
non dichiarati, e ritenuti più importanti.

Esempio: non rispettiamo la dieta
perché ci interessa altro, molto più della dieta.

La risposta logica è risolvere i problemi subito:
pochi lo fanno.

Chi si auto-sabota, in genere commette questi
5 errori:

1. Focalizzarsi su quanto non funziona
nella propria vita, e mantenere nascosta
la sensazione di malessere.

2. Non ammettere che cose importanti
non funzionano, e non occuparsene
apertamente per risolverle.

3. Rimandare la soluzione: anche se
la nave affonda, si rimane a bordo
sperando che non affondi troppo!

4. Ci si presenta umili, rassegnati, pazienti,
persino vittime, per ottenere compassione
dagli altri: piace apparire “santi e sofferenti”.

5. Non decidere per un vero cambiamento:
si preferisce stare nella nicchia di dolore,
appunto per appare “sante vittime sofferenti”,
in un contesto caotico generalizzato.

Risolvere l’auto-sabotaggio è impegnativo
perché richiede di andare contro la mentalità
dominante, fatta di rassegnazione dolorosa
e svago per compensare la rassegnazione dolorosa.

Se hai capito quanto sono assurdi l’auto-sabotaggio,
e aderire alla mentalità diffusa che celebra
il vittimismo ostentato e compiaciuto,
allora decidi di uscire da tutte quelle contraddizioni.

Ci riesci per mezzo di un programma di life coaching:
clicca qui per scegliere quello più adatto a te.

 

Luminosamente

Il tuo amico e life coach
Mario

 

.

About The Author

Bepp

Mi occupo di miglioramento personale: visita il mio sito "Come La Vita Quando Ti Sorride" e scarica gratis i miei regali per cominciare da subito ad essere più felice, con le idee più chiare, e una meta radiosa davanti a te.

Aggiungi un commento...

Leave A Response

* Denotes Required Field