24 ore ti sembrano poche? Vuoi essere più efficiente? Impara a...
 

Gestire meglio
il tempo e il lavoro

 

Diventa subito più abile
nella gestione del tempo,
e più produttivo nel lavoro,
grazie ad un migliore controllo delle attività

 

Ciao, sono Mario Robecchi, e dal 1996 mi occupo di miglioramento personale.

Il mio lavoro consiste nel guidare le persone a sapere cosa vogliono realizzare nella vita, e le guido verso il successo. In due parole, sono un "life coach", cioè un "allenatore per vivere".

Ho deciso di spiegarti alcune tecniche per gestire meglio il tempo e il lavoro, in modo che anche tu possa accumulare risultati utili senza stress, come ogni persona di successo.

Se vuoi cambiare il modo in cui usi il tempo, per trasformarlo in una strategia che ti rende soldi e soddisfazioni, continua a leggere perché ho da dirti qualcosa di veramente importante
.


Una volta impazzivo nella gestione del tempo!
 

Oggi sono capace di lavorare per 10 ore al giorno, divertendomi, e posso continuare così per settimane... E dopo mi prendo una vacanza di assoluto relax: ti piacerebbe poter fare lo stesso?

Puoi impararlo: come l'ho imparato io, perché una volta ero sommerso dalle cose da fare e il tempo mi scappava via senza che io riuscissi a terminare almeno la metà degli impegni!

Ho conosciuto a mie spese lo stress del tempo che non basta mai, e la sgradevolissima sensazione di non combinare nulla: avevo, sulla scrivania, una montagna di pratiche di lavoro (lavoravo in pubblicità: erano progetti e istruzioni per i progetti nuovi e vecchi). Veramente una montagna!

Senti questo episodio: ero stato assente dall'ufficio per una settimana e al ritorno trovai l'inevitabile "regalino" che i miei colleghi mi avevano preparato in appena 5 giorni: ossia oltre un metro di fogli, appunti, opuscoli, riviste da leggere!

All'epoca non c'era internet: se succedesse oggi mi sarei trovato anche 2000 e-mail a cui rispondere!

Fu un impatto disastroso, per il mio umore: mi capisci, vero?

Hai presente la situazione di angoscia che ti prende, quando tu ce la metti tutta, onestamente, e attorno a te c'è una "cospirazione" che moltiplica i tuoi impegni, e le giornate passano, tu sei sempre occupato, e non termini mai di fare le cose, anzi: le cose aumentano, e aumentano, sempre di più...?

È impossibile andare avanti così, sapendo pure che peggiorerà!

Succedeva a me, e succede ancora oggi, a milioni di persone!

Ovviamente non si può reggere una simile lotta: alzarsi 1 ora prima per lavorare subito non era la soluzione.

Fare tardi dopo l'orario di lavoro non era la soluzione.

E nemmeno portarsi a casa il lavoro poteva essere la soluzione.

Che fare allora?

Quando sei al massimo delle tue capacità, e quando non puoi andare più in fretta perché devi aspettare che i fornitori e i colleghi finiscano il loro lavoro (il che ti ritarda ancora di più) che cosa puoi effettivamente fare per gestire bene il tempo?

Non lo sapevo. Ero stressato. A volte disperato.

Chi aveva più esperienza di me mi diceva che era inevitabile, e mi prospettava decenni di stress futuro assicurato.

Possibile che fossimo tutti condannati alla schiavitù del tempo?

Non ci volevo credere: e così cominciai a divorare manuali per la gestione del tempo (il cosiddetto time management) che è uno degli argomenti centrali su cui si focalizzano tutti i manager.

Vedevo schemi per ordinare e semplificare le attività, sentivo i discorsi di chi mi spiegava un aspetto del problema ma non mi diceva tutto quanto, e ogni giorno toccavo con mano la triste realtà del sentirsi sfiniti, svuotati, per aver dato tutto senza vedere la fine dei lavori perennemente in corso!

Tutto questo è durato sino a quando ho capito che il punto da risolvere non era la gestione del tempo: sì, lo so, è pazzesco, avevo dedicato anni per capire come usare a fondo le 24 ore della giornata, perché quello mi pareva la questione centrale, e poi un giorno scopro che avrei dovuto occuparmi di altro...

Questa scoperta è stata una gioia, una liberazione, e una via d'uscita: ricordo che fu difficile ammetterlo, perché voleva dire che avevo sbagliato tutto, sino a quel momento (e il fatto che milioni di persone commettessero lo stesso sbaglio non mi consolava). Ma fu l'inizio della riscossa, che mi portò a capire...

 

Cosa è veramente importante
nella gestione del tempo
(il cosiddetto "time management")
 

Il punto centrale da capire, per usare bene il tempo, è capire "per che cosa vuoi usarlo": esatto, non è il "come" usarlo.

Mi spiego: il problema della gestione del tempo inizia MOLTI ANNI PRIMA, ma nessuno me l'aveva detto (e, per essere sinceri, davvero pochissimi lo sanno, e ancora meno lo dichiarano...)

Che cosa intendo?

Questo: MOLTI ANNI PRIMA che uno si trova a correre senza avere tempo a disposizione sufficiente per fare tutto (come capitava a me, SUCCEDE CHE uno "sale sulla ruota del criceto" e corre, corre, corre tutto il giorno, senza mai arrivare da nessuna parte... Per poi ritrovarsi alla sera sfinito, e... al punto di partenza!

Hai presente la "ruota del criceto"?

Questa immagine rende l'idea:

A quel punto, quando sei dentro "la ruota del criceto", corri, corri, e corri, e non arrivi da nessuna parte!

Domanda: "Perché non arrivi da nessuna parte?"

Risposta sbagliata (la dànno milioni di persone stressate!)
"Non arrivi da nessuna parte perché non hai abbastanza tempo."

... e così, nella corsa della "ruota del criceto", aumenta la fretta per trovare tempo, altro tempo, e ancora tempo, che viene inghiottito nelle stesse attività che ti rubano il tempo...

La risposta corretta invece è questa:
"Non arrivi da nessuna parte perché non hai deciso la tua meta."

WOW! Questa risposta fa la differenza!

Ci sono ottime tecniche per gestire bene il tempo e il lavoro, ma da sole non bastano, SE PRIMA non hai deciso la tua meta.

Per me è cambiato tutto, ho smesso di stressarmi, e sono diventato molto ma molto più produttivo, quando ho fatto queste 2 cose:

— primo, ho deciso la mia meta
— secondo, ho decido di andare soltanto verso la mia meta

Tutto qui, nell'essenza: A QUEL PUNTO, quando i tuoi sforzi sono bene allineati per portarti verso qualcosa che ha senso per te, ti senti motivato, metti impegno nell'applicare le tecniche per migliorare la tua gestione del tempo e del lavoro, e i risultati, finalmente, arrivano!

Ci ho messo ANNI per capire tutto questo, ma mi è servito: non soltanto per me, per aumentare la mia produttività, ma anche per insegnarlo a chi vuole sapere come gestire meglio il tempo e il lavoro.

Infatti, nel mio lavoro di life coach, non passa un giorno senza che qualcuno mi scriva per chiedermi qualcosa che si risolve quando si sanno investire meglio le 24 ore a nostra disposizione.

 

Che cosa ho scoperto
a proposito della gestione del tempo
e perché è utile per te


Man mano che capivo che cosa ci vuole, a monte, per mettere a fuoco la propria meta, e come organizzarsi, a valle, per raggiungerla, ho raccolto una serie di considerazioni, punti fermi, e tecniche particolarmente efficaci che, oggi, mettono chiarezza definitiva sull'argomento gestione del tempo ed efficienza nel lavoro.

Ho racchiuso questo prezioso sapere in un validissimo report che propone, in appena 16 pagine, tutto quello che ti occorre sapere per riconoscere la tua meta e per costruire la tua efficienza attorno ad essa: sono 16 pagine FITTISSIME di dati utili, di tecniche pratiche, raccontate in poche frasi, perché a me piacciono le cose che funzionano bene da subito, e non potrei mai girare intorno agli argomenti senza centrarli.

Mi piace uno stile asciutto, semplice, diretto, ed efficace, perché so che i miei lettori amano la sostanza: questo report è "puro succo al 100%", e te lo leggi in mezz'ora.

Poi lo approfondisci e usi questi suggerimenti per anni, e vedi decollare la tua efficienza, e quella dei tuoi collaboratori: ma l'essenza che c'è da capire l'ho condensata e limata in 16 pagine.

Voglio essere chiaro con te: il mio obiettivo non è pretendere di riorganizzare la tua esistenza in 10 minuti. Sarebbe assurdo pensarlo, e non ti prometto nulla del genere.

Il mio obiettivo è passarti una serie di considerazioni pratiche unite a strumenti collaudati per riuscire, da subito, a mettere chiarezza nelle tue idee, così elimini le dispersioni varie, punti alla tua meta, ti organizzi per raggiungerla, e... ci riesci, se ti applichi con metodo, voglia di riuscire, e animo sereno.

In questo report trovi di sicuro degli immediati vantaggi.

Ad esempio:
 

I vantaggi che trovi in questo report
 

  • Per prima cosa ti faccio una sorprendente rivelazione: ossia che tu hai più tempo di quanto credi, e te lo dimostro, con un esercizio pratico che in meno di 10 righe spiega come fare meglio, e prima, le cose, e perché non ci riesci ancora. È un punto di partenza davvero stimolante (a pagina 4).
     
  • Ti porto a fare un'altra importante scoperta, vale a dire quella del "tempo sommerso": decine di ore alla settimana che, alla fine dell'anno, si rivelano un capitale preziosissimo.

    Considera questo: se ti accorgi di avere 2 ore in più al giorno all'interno della tua attuale routine (cioè senza dormire meno o delegare ad altri le tue attività), allora in un anno scopri di avere 730 ore in più, cioè l'equivalente di 91 giorni di lavoro a 8 ore piene al giorno. In pratica, oltre 4 mesi. Non male, vero? Già da questo, che ti spiego a pagina 5, tu hai capito che questo report VALE ORO! Ma andiamo avanti, perché c'è molto di più ...
     
  • Ti spiego quali sono i 10 errori terribili che non ti puoi permettere nella gestione del tempo: io li ho commessi per anni, mi sono stressato, ancora oggi vedo non so quante migliaia di persone, ogni giorno che mi trovo in una città affollata, "schiacciate e intristite" dalla folle corsa sulla "ruota del criceto": questi 10 errori devi proprio evitarli, e te li presento a pagina 6.
     
  • Ti insegno 10 trucchetti per trovare molto più tempo, oltre a quello che ti ho già spiegato che puoi risparmiare: sono degli accorgimenti semplici eppure geniali. E ti segnalo pure un programmino gratuito, per il computer, che mostra quanto sei efficiente quando lavori, leggi la posta, navighi, e fai tutto quello che di solito fai sulla tastiera. A pagina 8.
     
  • Per renderti più produttivo ti insegno ad usare meglio 10 strategie che forse in parte conosci, ma che sicuramente non usi davvero a fondo come te lo spiego qui. A pagina 9.
     
  • Altro argomento fondamentale: 6 modi per lavorare meno e ottenere risultati più numerosi, e più validi. Perché non ha senso lavorare duro e basta: bisogna lavorare in modo intelligente. Ne parlo a pagina 10.
     
  • Voglio assicurarmi di essere chiaro quando ti parlo di visione della meta e organizzazione del tempo: e perciò ti indico le 12 cose che le persone davvero produttive non fanno mai. C'è un nesso tra comportamento e risultati, no? A pagina 11.
     
  • Ti parlo poi dell'incredibile potere delle "micro-azioni", quelle minuscole attività che richiedono pochi minuti
    (a volte pochi secondi!) per cambiare l'atteggiamento mentale pigro ed entrare subito in una condizione di alta produttività. A pagina 12.
     
  • Siccome la tecnologia ci accompagna dappertutto ogni giorno, e se usata con intelligenza può essere d'aiuto, ti segnalo 8 app che ti rendono più efficiente, e ti aiutano
    a relazionare meglio con i tuoi collaboratori. A pagina 13.
     
  • E per finire, un Foglio di lavoro che "cuce insieme" tutto l'abbondantissimo materiale che ti ho spiegato nelle pagine precedenti: si intitola "Prepararsi a gestire meglio il tempo e il lavoro" e serve per realizzare la tua transizione da come procedi adesso, gestendo il tempo come puoi, sempre di corsa e con le idee confuse, per approdare ad una nuova condizione, in cui hai il pieno controllo della situazione, noti e analizzi il rendimento effettivo delle tue attività, sai come correggerti, e sai spiegarlo anche ai tuoi collaboratori.

    In questo Foglio di lavoro, praticissimo, ti fornisco schemi pronti da usare e domande mirate per capire cosa non va, nell'organizzazione delle tue giornate: sono indicazioni che nelle tue mani, se le usi con intelligente creatività, fanno la differenza determinante che ti porta dritto al successo.
     

Adesso, grazie a questo report, sai come usare in modo consapevole il tuo tempo, mettendolo al servizio della tua meta. È una scoperta fondamentale, che ti motiva, riduce lo stress, e ti apre nuove, entusiasmanti prospettive.


E non è finita qui: voglio farti un regalo

 

So benissimo, per mia esperienza diretta e vissuta, quanto importante sia gestire bene il tempo al lavoro, perché, se ti stressi al lavoro, torni a casa distrutto, e lo stress inquina, e rovina, gli importantissimi legami affettivi famigliari, che sono determinanti, per una buona qualità della vita.

Ho scritto un secondo report, che ti regalo, per risolvere uno dei temi più scottanti di chiunque lavori fuori casa e rientra stanco, provato, e con una grande quantità di cose da fare...

Si intitola:
Come trovare più tempo per la famiglia e i figli

e lo scarichi, gratis, insieme al report:

 

Quanto ti costa tutto questo?

 

Davvero poco, è un prezzo speciale: APPENA 7 EURO.

Con appena 7 euro scarichi report + omaggio, due strumenti preziosissimi, che ho creato con passione e competenza. Sono davvero importanti per guidarti nella gestione del tempo, e per ottenere un migliore rendimento al lavoro. E anche in famiglia.

Questi due report costano come una pizza, e valgono molto di più perché la qualità della vita dipende da come usi il tempo. Con appena 7 euro fai un affare, che ti rasserena. E potenzia.



Clicca sul pulsante qui sopra e arriverai alla pagina di pagamento sicuro gestita da PayPal. Immediatamente dopo scaricherai i 2 files in formato pdf. Nessun materiale fisico viene spedito per posta. Non ti vengono richiesti dati personali.

 

Report
"Gestire meglio
il tempo e il lavoro"

+

Omaggio
"Come trovare più tempo
per la famiglia e i figli"

=

7
EURO

 

Sono felice di insegnarti quanto so per gestire meglio il tempo e diventare più produttivo, e non solo: anche più felice, perché trovi un senso superiore nelle tue attività, e perché trasmetti la tua accresciuta soddisfazione alla tua famiglia. Il che crea un grandissimo bene, adesso, e negli anni futuri.


Ho tanta fiducia nel tuo successo,
e so che puoi raggiungere grandi mete.

Il tuo amico e life coach

Mario Robecchi

 

 

Norme a tutela della tua privacy  Dichiarazione di limitata responsabilità 
Contatti: info @ comelavitaquandotisorride.com