Sei schiacciato dai debiti?

I soldi che guadagni non ti bastano?

È arrivato, per te, il momento di scoprire ...

 

Come uscire dai debiti
e usare meglio i soldi

 

 

Le informazioni che ti servono,
e le azioni essenziali,
per ridurre ed eliminare i debiti
mentre impari a investire meglio il tuo denaro.
 


Ogni famiglia italiana è indebitata
mediamente per 20.000 euro!

  • I dati parlano chiaro: ogni famiglia italiana, per pagare il mutuo della casa o le rate dell'auto, è indebitata. Mediamente, si tratta di un debito attorno ai 20.000 euro. (Fonte: http://tinyurl.com/debiti-famiglie-italiane-2014)
     
  • Nel complesso, i "passivi" accumulati con banche e istituti di credito, nel 2013 sono arrivati a oltre 496 MILIARDI di euro.
    (Fonte: http://tinyurl.com/496-mld-passivi-con-banche2013)
     
  • Avere debiti fa ammalare: oltre allo stress, aumenta la pressione, e quindi il rischio di attacchi di cuore e ictus. Questo vale anche per i più giovani.
    (Fonte: http://tinyurl.com/i-debiti-fanno-ammalare)


E tu, come sei messo, con i debiti?


Non ti vergognare, se hai dei debiti: la maggior parte delle persone almeno una volta nella vita si indebita, appunto per comprare la casa, o l'auto, o una moto.

Il debito diventa un problema quando non riesci più a ripagarlo, e quando ti indebiti perché non ti bastano i soldi che guadagni.

Finché hai debiti non riesci a condurre una vita serena: provi un senso di inferiorità, perché non riesci a mantenerti da solo.

Hai paura di non riuscire a restituire i soldi e che i creditori ti portino via tutto. È comprensibile, ed è triste se succede.

Non dormi di notte, eppure sogni di poterti liberare dai debiti il più in fretta possibile. Ma non sai come fare.

E quando cominci ad essere indebitato, purtroppo rischi di indebitarti ancora di più: sei preso dalla spirale dei pagamenti che ti trascinano verso la confusione.

Se poi aggiungi tutto quello che senti a proposito della crisi economica mondiale, la disoccupazione, e tutte le notizie cupe, allora ti senti veramente distrutto. E incapace di riprenderti.

Vedi, il problema è che non sappiamo gestire il denaro: come succede a te, succede a moltissime altre persone, che nemmeno immagini che si trovano nella tua stessa situazione.

Ci indebitiamo perché, sbagliando, crediamo che prendere denaro a prestito serva per pagare le spese: no, il denaro preso a prestito serve per finanziare delle attività che producono denaro. È sbagliato prendere denaro a prestito per pagarsi le vacanze, o un capriccio, o qualcosa che non genera denaro:
è sbagliato nel senso che non è conveniente, perché ti limita.

La società di oggi, fondata sul consumismo, ci invita a spendere sempre, senza pensarci: per comprare il nuovo modello del telefonino, per cambiare l'automobile, per avere un nuovo televisore... La pubblicità ci fa sentire "inferiori" se non compriamo, i nostri amici e conoscenti mostrano le marche famose che si possono permettere (o forse non se le possono permettere, ma anche loro sono vittime del consumismo, e si fanno vedere con quelle marche per darsi un certo tono...)

Se ti fermi due minuti a ragionare su quanto ti ho appena detto, a proposito del "meccanismo" che regola il mercato, e che ci costringe a lavorare sempre di più per poter comprare sempre di più, capisci che l'elemento centrale sei tu, in questa faccenda: non stiamo parlando di debiti... Stiamo parlando di stile di vita.

O meglio: stiamo parlando della convinzione (o dell'illusione?) che per vivere bene bisogna avere oggetti materiali che appena li compriamo diventano vecchi, perché non sono più di tendenza, e allora ci restiamo male, la pubblicità incalza, ci dice che dobbiamo comprare altri oggetti, nuovi modelli, e, nonostante i debiti che abbiamo già, siamo disposti ad indebitarci ancora di più, pur di comprarli...

Chi te lo fa fare? È una questione di scelte personali.

Ricorda questo: se hai dei debiti, tu puoi fare qualcosa per risolvere la situazione, per evitare di indebitarti ancora di più, e per iniziare uno stile di vita diverso, fondato sulla serenità e sull'uso consapevole del denaro, che serve per vivere bene.

Il denaro è soltanto uno strumento, e dobbiamo imparare ad usarlo: quando cominci a capire questo, come te lo spiego io, allora inizi a uscire dalla morsa dei debiti che ti manda in confusione, ti toglie il sonno, e ti rovina la salute.

Se stai vivendo male, a causa dei debiti, puoi cambiare punto di vista: leggi bene quanto sto per dirti, perché esistono dei motivi oggettivi per essere ottimista anche se la situazione ti pare drammatica. Coraggio: ci sono delle vie d'uscita praticabili.


Chi sono io per dirti che
puoi ridurre i debiti,
estinguerli in fretta,
e imparare ad usare meglio il tuo denaro?

 

Ciao, sono Mario Robecchi, e dal 1996 mi occupo di crescita personale. Che cosa significa?

Significa che aiuto le persone a capire che cosa vogliono realizzare nella vita, e le sostengo, le motivo, affinché ci riescano. Io sono un "life coach", cioè un "allenatore per vivere".

Il mio sito e il mio canale su YouTube ogni giorno vengono visitati da oltre 4.000 persone che nei miei materiali trovano  ispirazione e orientamento per vivere meglio: sono oltre 1 milione e 200.000 visitatori ogni anno.

Questo per dirti che conosco i problemi di oggi e ho delle buone indicazioni per risolverli, e la cosa potrebbe aiutare anche te.

Se i debiti ti stanno schiacciando, e se non ti basta quel che guadagni, allora leggi questa pagina perché può essere, per te, la cosa più importante da conoscere adesso.

 

Uscire dai debiti si può,
se impari alcuni comportamenti
che valorizzano il tuo denaro

 

Il mio modo di aiutare le persone consiste nell'indicare soluzioni che possono cambiare in meglio la vita, per sentirsi felici e legittimamente soddisfatti.

A proposito dei debiti, ti spiego cosa conviene fare per usare con intelligenza i soldi che guadagni, e per evitare altri debiti.

Se tu stai cercando davvero il modo per uscire dalla terribile preoccupazione dei debiti, e se sei disposto a cambiare il tuo modo di comportarti (se non cambi tu, non cambia niente, nella tua esistenza...), allora le informazioni che sto per darti sono esattamente quello che stavi cercando.

Per prima cosa, per mettere fine al problema dei debiti, ammetti che è un bel problema, nella tua esistenza: non fingere che vada tutto bene, perché ti cacceresti in guai peggiori.

Ci sono persone che quando hanno un problema serio ridono, fanno delle battutine, con un tono falsamente allegro, un po' isterico... Lo fanno per mostrarsi diverse da come sono, ossia infelici e frustrate per la condizione che vivono.

Questo è particolarmente vero quando si hanno debiti: molti fingono che tutto vada bene, continuano a spendere e a comprare a credito, "mettono la testa sotto la sabbia" pur di non ammettere come stanno le cose, e così non hanno il controllo della loro situazione finanziaria, il che li fa affondare sempre di più.

Se poi arrivano delle spese impreviste, per quelle persone è la fine: si tratta di un comportamento da irresponsabili.

Quel che ti occorre fare è molto, molto diverso, e te lo spiego.


Come affrontare
il problema dei debiti


Per affrontare e risolvere il problema dei debiti devi, per prima cosa, capire come sei arrivato a indebitarti e perché è sbagliato essere in quella condizione: come ti ho detto più sopra, i soldi in prestito puoi prenderli per generare altri soldi, ma non per pagare delle cose che non producono benessere. Mi spiego?

Il punto di partenza è capire come sei arrivato a indebitarti: cioè capire quale stile di vita conduci, e perché non funziona, dal momento che lo stress dei debiti ti fa stare malissimo.

Soltanto dopo che hai afferrato questi concetti puoi usare meglio il tuo denaro, e uscire, finalmente, dai debiti.

Credimi: capire queste cose è semplice, anche se adesso ti senti sotto l'enorme pressione dei conti da pagare.

Comincia da qui: prendi un foglio e scrivi a mano, con la penna, tutti i debiti che hai. Quello è il primo passo per "individuare la bestia nera" che ti sta rovinando la vita.

È un passo duro, lo so, ma è indispensabile: per attivare la soluzione che ti serve devi avere ben presente il tuo nemico da sconfiggere. Devi dargli un aspetto per te chiaro e evidente.

Una volta che l'hai individuato, senti nascere dentro di te la voglia di rifarti: vuoi riprendere in mano la tua esistenza, vuoi realizzare i tuoi sogni, e senti che non è giusto che la morsa dei debiti spenga il meglio di te. È una sana voglia di vivere.

Perfetto: a questo punto devi procedere nel modo giusto, e allora ti spiego quali sono gli esatti comportamenti che ti permettono di ripagare i tuoi debiti e di usare meglio i tuoi soldi, in modo che, in futuro, diventi libero finanziariamente.

 

Ho deciso di fare di più: ho raccolto il meglio che so per fronteggiare lo stress in un report che può essere, per te, la soluzione che stai cercando.


Un report che ti spiega
come mettere fine
al problema dei debiti
(e come usare meglio i soldi)


Ho raccolto il meglio delle informazioni che conosco per gestire bene i soldi, mese dopo mese, in modo da centrare serenamente due obiettivi fondamentali:

— primo, pagare tutto quello che ti serve per vivere;

— secondo, permetterti uno stile di vita soddisfacente, in cui puoi spendere per realizzare i tuoi sogni e sostenere le buone cause in cui credi. I soldi sono importanti, e vanno usati bene.

Quanto ti occorre sapere per uscire dai debiti e per gestire meglio le tue entrate è scritto in questo report:

 

 

I punti forti di questo report
 

Ho scritto questo report con il mio "classico stile" che forse già conosci e che ha determinato il successo del mio sito: io parlo in modo semplice, diretto, sincero, senza inutili giri di parole.

A me piace che le cose siano dette per bene, e così le dico.

In questo report che spiega come uscire dai debiti ho voluto essere al 100% chiaro, e passarti il "succo" delle informazioni che contano, perché so che tu, come me, vuoi arrivare al punto.

Ecco i punti forti di questo report:

  • Partiamo da quella che è la situazione tipica delle famiglie italiane: avere pochi soldi, che non bastano per arrivare alla fine del mese... Beh, la notizia buona è che anche se hai pochi soldi puoi usare meglio le tue risorse, perché puoi imparare a mettere ordine nelle tue spese e usare le entrate limitate in un modo più efficace (a pagina 4)
     
  • Ti spiego come gestire i debiti senza spaventarti: la banca che ci presta i soldi non vuole perderli, è chiaro, e ci mette pressione, ma tu non devi farti prendere dalla paura, perché ci sono 4 soluzioni di emergenza che puoi attivare subito, per prendere il controllo della situazione e sentirti capace di produrre nuovo reddito (a pagina 5)
     
  • Siccome l'intero report è pieno zeppo di soluzioni pratiche, ti passo 8 consigli per evitare di indebitarti ancora di più, perché appena attivi una soluzione di emergenza devi fare attenzione a non contrarre nuovi debiti. Queste sono ottime indicazioni da mettere subito in pratica, piuttosto che stare lì a disperarti (a pagina 6)
     
  • Ti passo una "regola dura" per trovare più soldi nel tuo attuale budget: sembra impossibile, lo so, eppure all'interno del tuo attuale stipendio hai modo di ricavare una quota importante per fronteggiare meglio i tuoi debiti. Ti fornisco due varianti di questa regola (a pagina 7)
     
  • Risparmiare è fondamentale, e costituisce la base della tua ripresa finanziaria: ti passo 5 consigli collaudati, che ti consentono di creare, nel lungo termine, una visione matura a proposito della gestione del denaro (a pagina 7)
     
  • Ti spiego anche come usare il denaro: ad alcuni può sembrare ridicolo, pensare che bisogna imparare ad usare il denaro, perché per loro il denaro serve per pagare i conti, e non riflettono su che cosa pagano, e per ottenere cosa... Invece, il denaro è "energia da investire" e serve per fare due cose, essenzialmente (a pagina 8)
     
  • Una volta che hai capito questi concetti fondamentali, a proposito del denaro, ti suggerisco un metodo efficace per riuscire a risparmiare di più ogni mese (a pagina 9)
     
  • A questo punto, per essere sicuro che tutti questi discorsi sui soldi non portassero, e fermassero, la tua attenzione sul godimento materiale, ti parlo di un argomento importante, ossia il valore dei soldi e il prezzo della felicità, perché in fin dei conti siamo qui a parlare dei soldi perché stiamo tentando di essere più felici (a pagina 10)
     
  • E infine, chiudo il report con una sezione molto pratica, dedicata a come amministrare il proprio stipendio, soprattutto se è basso: anche se è poco, puoi ricavare uno stile di vita soddisfacente dal tuo reddito, evitando l'angoscia di essere sempre in lotta contro la scarsità di denaro (a pagina 11)
     

Questo report è colmo di spunti utili e sicuri per affrontare concretamente, e con ottimismo, il problema dei debiti: stai sprecando troppe energie, e troppi anni, a causa di una gestione sbagliata dei tuoi soldi. Qui ti spiego come risolvere la situazione e iniziare ad usare il denaro in modo corretto.

Non solo: voglio anche farti un regalo, per rendere perfetta questa offerta, infatti...

 

Ti regalo un utilissimo mini-report

 

Insieme con questo report ti regalo un mini-report, che tratta un argomento indispensabile, ossia il bilancio famigliare, che è lo strumento indispensabile per amministrare bene i soldi.

In questo mini-report ti spiego che cos'è un bilancio famigliare, come si prepara, e quando si usa: sfrutta a fondo queste indicazioni e ti sentirai capace di governare le tue entrate.

Si intitola:
Come preparare e usare un bilancio famigliare

e lo ricevi gratis insieme al report:
 

 

Quanto costa tutto questo,
cioè report + mini-report?

 

Report e mini-report costano davvero poco: APPENA 7 EURO.

È un prezzo alla tua portata: dopo aver speso male tanti soldi, ecco finalmente per te le informazioni che cambiano la tua vita, e ti motivano a uscire dalla trappola dei debiti. Meglio comprare questo report piuttosto che un gratta-e-vinci o delle sigarette.

Impara a investire, e impara che l'investimento più sicuro è su te stesso, in modo che tu possa migliorare il tuo modo di agire: infatti, quanto più sai fare, tanto meglio riesci nella vita.

Non permettere che i debiti ti facciano sentire "soffocato" nella spirale di sconforto: sei una persona di valore, ricordalo, inizia la tua riscossa, alza la testa, e impara a gestire la tua situazione finanziaria. Puoi riuscirci da subito. Fallo adesso.

Scarica report e mini-report cliccando sul pulsante qui sotto:



Clicca sul pulsante qui sopra e arriverai alla pagina di pagamento sicuro gestita da PayPal. Immediatamente dopo, nella tua Area Riservata, scaricherai i 2 files in formato pdf. Nessun materiale fisico viene spedito per posta. Non ti vengono richiesti dati personali.

 

Report
"Come uscire dai debiti
e usare meglio i soldi"

+

Omaggio
"Come preparare e usare
un bilancio famigliare"

=

7
EURO

 

Per te è arrivato il momento di mettere fine al problema dei debiti: hai passato troppe notti insonni a rigirarti nel letto, con l'angoscia dei conti da pagare, oppure seduto al tavolo con la calcolatrice in mano e le bollette davanti a te, senza sapere come trovare i soldi che ti servono per vivere.

So che vuoi vivere in modo dignitoso, e te lo meriti, e so anche che non sai da che parte iniziare: per questo ho scritto il report, per spiegarti che esiste una via d'uscita dai debiti e come trovarla rapidamente, sentendoti capace di percorrerla.

So che ti senti triste, a causa dei debiti, e che non osi parlarne con nessuno, perché ti vergogni, e provi sensi di colpa nei confronti della tua famiglia, perché ti sembra di non riuscire a provvedere alle necessità delle persone che ami.

Fatti coraggio, perché esistono delle soluzioni per stare meglio: anche se la tua situazione è difficile, hai sempre la possibilità di farcela. Questo vale anche per i debiti. Non sei condannato a vivere lo scenario peggiore: sono qui per dirtelo, e per spiegarti come riuscirci.

Scarica il report e il mini-report adesso, e ricomincia la tua vita.
 


Il tuo amico e life coach

Mario Robecchi

 

Norme a tutela della tua privacy  Dichiarazione di limitata responsabilità 
Contatti: info @ comelavitaquandotisorride.com