“Va tutto bene…” Perché mentire, quando il malessere
ti arriva alle spalle, ti colpisce, e ti manda in depressione?

Sconfiggere il malessere
che opprime

Come eliminare in appena 5 passaggi quel dannato parassita che ti mette ansia, rovina i tuoi piani, ti fa sentire in un pozzo di disperazione, e ti mangia le emozioni più belle

Un corso multimediale video, audio, pdf, con incluso un video-consulto via Skype o Google Hangouts

Guarda il video di presentazione ↓

Tutto a posto, vita perfetta?
Ma non prendiamoci in giro, per cortesia!

Tua madre voleva, e vuole, che tutto sembri a posto. Non che sia a posto: che sembri. E anche il trucco che metti, e anche la cravatta che indossi, uomo o donna la faccenda non cambia, bambini o adulti la commedia è la stessa: “Tutto a posto, sto bene, grazie”, ma quando mai?

Dentro di noi ci sono segreti che non osiamo ammettere. C’è una fame di avventura che butterebbe tutto all’aria. Una disperazione folle che non può uscire, “sennò, cosa direbbe la gente?”

E giù a reprimere, questa voglia di vivere che non puoi raccontare… Cosa ti rimane?

Il malessere. Il male oscuro. Quello stress infinito che diventa depressione che ti avvelena.

“Tutto a posto” ??? Ma come puoi accontentarti del nulla, pretendendo che sia il paradiso?

Metti luce, passione, e gioia,
nella tua vita

È così che sono iniziati i tuoi problemi: hai smesso di vivere. Ti sei tirato da parte. Hai detto che a te non serviva, che ti bastava poco.

Hai pagato la scuola ai figli, le loro vacanze, e il corso di nuoto. Hai regalato cose che non ti potevi permettere, e infatti a te non le regali. Ma agli altri sì, le regali. Per farli stare bene.

Un’altra fregatura del malessere! Ti abitua a recitare la commedia e ti fa nascondere in cantina la tua voglia di esistere con gioia. Non controlli le tue fantasie: ecco perché le nascondi. “Non si può!” Quante volte ti neghi di vivere? Succede da anni.

O ammetti che stai male, e apri la botola che nasconde i morti viventi che hai nascosto, e i tuoi desideri vitali che ti vergogni di avere, oppure quei desideri cominceranno a bussare nella tua testa, come quando i pensieri tuoi se ne vanno per conto loro, ti distrai nella tua routine perché sogni di volare via, lontano dal dolore che ti opprime — e, diamine, faresti bene: ti pare??

Se c’è la fissazione della perfezione, del “tutto a posto, va bene così”, allora non ci sei tu. Allora non ci sono i tuoi dubbi, da capire e da risolvere. Se non ammetti che stai male, bum, scoppi!

La mente si ribella, quando la pressione è troppa e tu vai in crisi: e rompere gli schemi non è la soluzione. Non puoi buttare via quelle due sicurezze materiali che hai, da cui dipendi… Ma allora, come puoi mettere luce, passione, e gioia, nella tua vita?

5 segnali
da non sottovalutare

Attenzione: la facciata del “va tutto bene, grazie” sta per crollare, e ormai manca poco, quando:

  1. L’amarezza, l’ansia, la depressione che non ammetti di avere sono il colore di fondo delle tue giornate. Hai passato anni credendo di fare bene ma adesso sai che avevi sbagliato tutto.
  1. Reciti ogni giorno, sorridi, ti curi, e più lo fai, più capisci che stai nascondendo un mostro di delusioni e insoddisfazioni, pronto a presentarsi in pubblico dicendo che quello sei proprio tu.
  1. Provi una grandissima rabbia: questo proprio non lo dici, ma, cavolo, aver buttato via anni per fare “le cose per bene” e poi scoprire che non hai in mano niente, questo ti fa esplodere, dillo!
  1. Hai un grandissimo bisogno di amore: approvazione subito, qualcuno che ti capisca senza che tu debba spiegare tutto daccapo, ti piacerebbe consegnarti a chi si prende cura di te… ma non c’è.
  1. Tutto il tuo sistema di riferimento è fallito: quello che hai creduto, non ti convince più. Chi ti era vicino, chissà dove si trova ora. Voglia tua di ricominciare: zero. E ti senti costretto a continuare.

Sei messo così, male, ti sei riconosciuto in questi 5 punti, non hai un Piano B e il Piano A è ormai fallito?

Allora il malessere c’è: ti ha colpito. E ti ha quasi affondato.

Tempo di voltare pagina:
non si può più aspettare

Per molto tempo hai creduto che tutto andasse per il verso giusto. Non te ne eri preoccupato troppo, ma d’accordo, seguivi le regole, perché avresti dovuto sbagliare?

E poi stavi al gioco, accettavi i compromessi, hai piegato la testa, rinunciato alle feste, insomma: avevi dimostrato che di te si potevano fidare. Perché, allora, ti hanno tradito?

Il malessere colpisce, non serve un motivo valido. E a poco a poco te ne accorgi, quando ormai la pentola ha iniziato a bruciare sul fuoco: troppo tardi, la puzza, il fumo, hanno risvegliato la tua attenzione.

Così, devi voltare pagina: qualcosa, negli anni, è diventato sempre più evidente e si è messo in prima fila, ora, nella lista dei tuoi pensieri. Senti di avere una direzione, anche se non l’hai mai presa.

Ti piacerebbe nascondere l’evidenza ancora per un po’, provare a minimizzare, ma lo sai già: non funzionerebbe più. È tempo di crescere, per te. Di voltare pagina.

La domanda magica è “Perché?”.

Perché ora, e non più in là? Perché non sopportare un altro po’? L’hai sempre fatto, no? Sei uno specialista dell’attesa rassegnata e inconcludente…

Ma in fin dei conti, quel che ti risulta chiaro ed evidente, ora, è che hai bisogno di sicurezza. Approvazione. E anche di controllo, della tua vita. Hai già dato abbastanza, hai già ritardato sin troppo il tuo cammino. Le tue spalle sono stanche, e hai bisogno di respirare profondamente.

Ecco perché è arrivato, per te, il momento, e la decisione irremovibile, di sconfiggere il malessere che ti opprime.

Serenità
e sincronicità

Hai tirato avanti, tutti questi anni, dicendoti, anche, che nulla succede per caso. E che un senso doveva esserci. Soffrivi, non ti piaceva, anzi: ti disperavi, ma ti ripetevi che "doveva esserci un senso", in quella minestra di dolore che ogni giorno hai mangiato. Non sapevi quale fosse, il senso, e nemmeno se ci fosse. Ma avevi bisogno di crederlo. E così te lo sei ripetuto tante volte.

Forse non sbagliavi, del tutto... Soffrire non ti serve, non aiuta, non ti realizza, ma ... a una cosa serve...

Il senso dell’inutilità di sopportare il malessere è quello di portati a capire che il malessere non ti serve.

Non hanno valore i monumenti al dolore, e non bisogna rinnovare la rassegnazione al male, ogni giorno. Piuttosto, è tempo di rasserenarci. Tutti quanti. Ciascuno cominci da sé.

Anche se non avevi pianificato la tua vita, ora sai che ti serve un modo preciso per andare oltre il malessere, e per uscire dalla trappola dello stare male. Non puoi più fingere. Soprattutto perché sai che non ha senso.

Così sei qui, adesso, a leggere questa pagina. Il caso ti ha portato su queste righe, e tu hai necessità di capire. Un incontro perfetto. Sincronicità.

Perciò, ti consegno il mio messaggio: sconfiggere il malessere si può. Io posso spiegarti come.

Ecco perché io posso aiutarti
a sconfiggere il malessere dell’anima

Scusa se non mi sono presentato prima: mi chiamo Mario Robecchi, aiuto le persone a capire che cosa vogliono fare nella vita, e come riuscirci. Le porto a capire dove sta il problema, così lo vedono, e lo risolvono. Faccio domande, e loro trovano le risposte che servono. Insomma, sono un “life coach”, un allenatore per la vita. Uno che crede in te anche quando tu hai ormai perso la speranza di riuscire.

Ho un sito, in cui parlo di tutto questo, presento i corsi che ho creato io, e dove mi puoi trovare, per leggere il mio blog, vedere gli oltre 1.000 video originali che ho girato, e prendere contatto con me, per un percorso di crescita personale e per un consulto. Il sito si chiama “Come La Vita Quando Ti Sorride” e lo trovi qui. Ho anche un canale YouTube. Per contattarmi, usa questa pagina.

Dicevo del malessere, oscuro, intenso, sotterraneo, quotidiano: colpisce tutti. Morde l’anima. E non molla la presa. Anzi. Se non te lo togli di dosso, ti rimane attaccato per anni e anni.

Molti miei clienti ce l’hanno. Io lo conosco bene. Personalmente so, quanto ingannevole, codardo, e cattivo possa essere, quel suo modo di infilarsi tra i pensieri e convincerti che stai male tu, hai capito il terribile inganno? Ti convince che il problema saresti tu, questo è assurdo, ma succede: e ci stai male, ti complichi la vita, ti fai mille domande che non trovano risposta, e affondi.

Che fare?

Una sola cosa, questa è LA priorità: uscire dalla trappola al più presto. Garantito: non c’è alcun motivo per sopportare il malessere.

La mia scelta, la mia strategia, quel che consiglio ai miei clienti, è sconfiggere la tigre. Stare davanti alla tigre senza paura e dissolverla: è tutta una questione mentale. A volte chiamo “tigre” il malessere perché rende l’idea: una forza che ipnotizza, che ti paralizza per la paura, eppure … non esiste. Il malessere dell’anima deriva da una serie di convinzioni che puoi smontare: quando le smonti, non esiste più.

Ti interessa sapere come si fa?

Allora adorerai quanto sto per dirti in questo corso multimediale!

Video, audio, pdf + la mia consulenza:
smonta il malessere ora e per sempre

Senti la mia idea: definire un metodo in appena 5 passaggi, facili da capire, veloci da mettere in pratica, che ti consente di sconfiggere il malessere, progressivamente, e da subito.

Come?

Te lo spiego in un video: sono lì davanti a te che te lo spiego.

E poi c’è un audio mp3, ricavato dal video, così ripassi più e più volte l’intero sistema.

E ti do anche un pdf, con tutti i concetti scritti, così quello che dico nel video lo ritrovi comodamente e lo usi per usare la mia strategia a tuo vantaggio.

Vogliamo fare di meglio?

Facciamolo!

Ti do la mia video-consulenza a prezzo speciale, via Skype o Google Hangouts: dopo che hai visto il video, ripassato l’audio, risposto alle domande, e applicati i concetti alla tua vita, hai 30 giorni di tempo per trovare un’ora che dedichiamo ad un video-consulto, così ti do un aiuto mirato.

Parola mia, il mix video + audio + pdf + consulto è una combinazione vincente e ideale, perché ti porta a capire l’argomento, ti fornisce il metodo, tu metti in pratica il metodo e noti come ti cambia la vita in meglio da subito, e poi ci troviamo in video-conferenza, così parli direttamente con me, mi chiedi gli approfondimenti che ti servono, e io ti rispondo personalmente. Perfetto!

E se non vuoi il consulto, perché vuoi spendere meno? No problem: acquisti il corso subito e il consulto a parte, ovviamente lo pagherai di più, ma hai subito il corso e inizi ad affrontare il malessere per risolverlo. Meglio che soffrire ancora, ti pare?

Sì, voglio il corso e anche il consulto

Offerta completa: il corso e anche il consulto: 99,99 euro
video + audio + pdf + 60 minuti in video-conferenza

Voglio soltanto il corso, senza consulto

Offerta minima: soltanto il corso a 9.99 euro
video + audio + pdf

Tutti i materiali sono digitali, e li scarichi immediatamente dal sito. Nulla ti viene spedito per posta elettronica. Non ricevi alcun oggetto fisico a casa tua. I tuoi dati personali non sono, e non saranno mai, conosciuti dal mio sito. Il pagamento è trattato in modo sicuro da PayPal, uno dei più affidabili gestori delle transazioni online. Puoi usare la tua carta di credito, o la carta ricaricabile, o anche la carta PostePay.

Tanti ottimi vantaggi per te,
grazie a questo validissimo corso

  • Non hai più la sensazione di non combinare nulla, mentre ti perdi il meglio della vita
  • Non prendi tranquillanti, non ti servono alcolici o droghe: risolvi con il pensiero
  • Anche se attorno a te c’è tristezza e confusione, riesci a venirne fuori
  • Smetti di sentirti un “malato immaginario” e vedi chiaro nel futuro davanti a te

Considera anche questo:

  • Il video: stile diretto, ti parlo come se io fossi lì con te, il messaggio ti arriva chiaro
  • L’audio: ottimo per ripassare, quando ti rilassi, mentre sei in giro, anche per meditare
  • Il pdf: trovi tutti i concetti scritti, così li ricomponi velocemente e li usi per esercitarti
  • Il video-consulto: magnifico, parli con me, andiamo subito al punto, ottima mossa

Cosa aspetti?
Ti conviene: iscriviti subito

Parliamoci chiaro: il malessere ti rovina lentamente, ti tormenta per anni, e ti ruba la serenità. Perché dovresti tollerarlo ancora??

Non devono essere tuoi “compagni di viaggio” la paura, il risentimento, la disperazione, il dolore. Non dimostri di essere “una brava persona” se sopporti il tuo disfacimento mentre sei in vita.

Sulla qualità della vita non si scherza.

L’approccio che ti propongo va diritto al punto, e poi, gradualmente, espande la tua comprensione, e ti porta a considerare un vasto scenario, in cui il malessere non ha motivo di esistere, anche se fino ad oggi ti ha tormentato nel peggiore dei modi.

Si tratta di un risveglio della consapevolezza: è questo che ti propongo. Diventi consapevole di come stanno le cose per te, e capisci che senso ha il male nella tua vita: cioè nessuno, nulla di sensato, davvero uno spreco di energie, di valore, e di tempo.

Iscriviti. Questo corso lo consiglio a chiunque, perché il malessere colpisce tutti. Il prezzo è abbordabilissimo per chiunque. Non dirmi che non hai 9.99 euro e che risolvere il malessere non vale questo investimento: sappiamo tutti e due, tu ed io, che ti puoi permettere questo corso, e che lo vuoi, perché hai capito che ti serve. Mi aspetto che lo acquisti, lo scarichi, lo studi, e lo metti in pratica da subito. Meglio ancora, se scegli la formula con il consulto compreso: troppo bello per essere vero? No, è proprio così: clicca sul pulsante qui sotto e scarica la versione completa.

Luminosamente

Il tuo amico e life coach
Mario

Sì, voglio il corso e anche il consulto

Offerta completa: il corso e anche il consulto: 99,99 euro
video + audio + pdf + 60 minuti in video-conferenza

Voglio soltanto il corso, senza consulto

Offerta minima: soltanto il corso a 9.99 euro
video + audio + pdf

Norme a tutela della tua privacyDichiarazione di limitata responsabilità
Contatti: info @ comelavitaquandotisorride.com