Paranoia del lockdown:

Psicosi collettiva, allarmismo mediatico,
riorganizzazione della società ...
... il tutto partendo da


coronavirus, poi covid-19,
mascherina, distanziamento
e tanti, tanti altri problemi:

quanto ti hanno stressato?
Ne valeva la pena?

Adesso riprendi in mano la tua vita:
per te è il momento di dire …

Rinasco

Guarda il video ↓ 

Come rinascere a livello emotivo e mentale
dopo l'emergenza e nonostante l'incertezza:


webinar, consulto, corso, video, audio, pdf,
una visione di life coaching completa
per ricominciare e realizzare il tuo successo

Parliamoci chiaro: la prima metà del 2020 ha cambiato in peggio la qualità della vita.
Vogliamo liberarci da questo incubo?
Si può fare: continua a leggere e scopri come ci riesci.

Incertezze e paure? No, grazie.
Scegliamo di vivere

Ci siamo spaventati tutti, con la storia del pipistrello.

Ma non perdiamo altre energie, e altro tempo, con questa storia: pipistrello, onde 5g, complotto, e poi ci dicono che basta mettersi al sole o anche semplicemente usare una luce a ultravioletti per pochi secondi e si guarisce dal coronavirus. Che colossale presa in giro!...

(Ovviamente, dico questo sulla base di dati ufficiali: la luce a ultravioletti che si produce con una lampada che costa pochi euro, la stessa usata per incollare, elimina il coronavirus secondo quando dicono qui https://tinyurl.com/y86erl5v e anche qui https://tinyurl.com/y9nk6dru . Questi sono dati oggettivi: non perdiamo altro tempo con pipistrelli e compagnia bella.)

OK, non perdiamo nemmeno un minuto con questa storia: abbiamo già dato, ora alziamo l’asticella. Punto.

La brutta eredità di paura
e come possiamo superarla

Quel che ci rimane, dei primi mesi del 2020, è una sensazione di amarezza: per molti di paura, qualcuno si è suicidato. Potere dell’informazione pubblica. Quanto più i telegiornali spaventano, tanto più i deboli muoiono. I telegiornali avrebbero potuto incoraggiarci, nei primi mesi del 2020: invece no, facevano a gara per annunciare la gravità di … qualcosa che si risolve con una lampada a ultravioletti che costa cinque euro.

D’accordo.
Questa è la propaganda.
Nulla di nuovo.
Considera questi dati oggettivi …

Negli Anni 1950 si aveva paura della Bomba Atomica e della Guerra Fredda.
Negli Anni 1960 si diceva che spiavano gli elenchi telefonici.
Negli Anni 1970 c’erano il terrorismo, gli anni di piombo, la crisi del petrolio.
Negli Anni 1980 ci furono Afghanistan, l’AIDS, Ebola, carestie, l’attentato al papa.
Negli Anni 1990 due Guerre del Golfo, e la destabilizzazione economica.
Gli Anni 2000 si sono aperti con le Torri Gemelle, la crisi del 2008 … tutto ingigantito, tutto pilotato.

Adesso basta. Questa è la brutta eredità che ci consegnano i giornalisti, vecchi e giovani, e i politici, vecchi e giovani: non è una questione di età … è una questione di “testa”, e anche di “buon cuore”.

Come possiamo superare questa brutta eredità?
Semplice:

1) Per prima cosa, non accoglierla.
2) Per seconda cosa, costruisci vita.

Decidi che nella tua esistenza, e nell’esistenza delle persone a te care, e anche nel mondo, esistono dati vitali, soluzioni vitali, che orientano verso ciò che funziona. Tutto il resto triste che spaventa? Buttalo.

Non permettere che paura e dolore infettino la serenità delle persone per bene che rendono possibile la vita sulla Terra: gente onesta, semplici lavoratori, ottimi dirigenti, donne gentili, uomini saggi, mamme e papà, bambini e adolescenti collaborativi, anziani che hanno dato tutto per rendere possibile la nostra esistenza. E tanto, tanto rispetto per chi, nei più recenti 5.000 anni di storia documentata ha reso possibile la civiltà umana. Queste sono le persone per bene. Difendile, e favorisci la loro esistenza, fisica, mentale, e spirituale.

Ti spiego come uscire dalla paura
del dopo-emergenza

Se leggi questa pagina è perché mi conosci. Se non mi conosci, scopri il mio sito. Detto al volo in due righe, io mi occupo di life coaching, cioè porto a capire che cosa ci mantiene in vita e cosa fare per creare un’esistenza migliore.

Durante i primi 6 mesi del 2020 ho creato e regalato 3 magnifici corsi per orientare e ispirare nell’emergenza, sia all'epoca coronavirus, sia in generale, per uscire dalla trappola della propaganda e prosperare: ho creato regalato 99 lezioni, oltre 400 ore di dirette live, appassionanti, e oltre 400 ore di video, audio, con pdf con schemi riassuntivi, oltre 300 esercizi pratici … tutto questo GRATIS, appunto per uscire dalla paura. Sai perché?

Perché nell’emergenza esce l’essenza allo scoperto: io sono così, quindi è uscito questo.

Sull’altro piatto della bilancia, la propaganda: con i mezzi che ha, ha prodotto un “vomito mondiale” di notizie spazzatura, apposta per spaventare. Cosa rimane?

Rimangono l’Amore, la Verità, e la Bellezza dei miei corsi. Che ho creato per te. Questi nei primi 6 mesi del 2020. Adesso alziamo l’asticella.

Adesso che hai potuto imparare tutto di quei 3 corsi (sono ancora disponibili, se la propaganda non mi censura), è arrivato il momento di decidere: che cosa vuoi fare?

Se hai deciso di uscire dalla paura, posso indicarti una via, ampia, che puoi percorrere.

Ti ho già dato due consigli: ne aggiungo gratis altri due …

3) Per terza cosa, riconosci che sai pensare.
4) Per quarta cosa, pensa in modo costruttivo.

OK, sono ottimi consigli, ma non bastano: occorre inserirli in una visione pratica … E infatti ho creato per te un percorso preciso, apposta per uscire dalla paura del dopo-emergenza. Si tratta di questo …

Un percorso formativo preciso
che fa superare le incertezze profonde,
personali e sociali

Io mi occupo di soluzioni che funzionano, e chi usa i miei consigli sa che funzionano per davvero.

Il punto è questo: quando c’è un problema vero, succedono TRE COSE …

La PRIMA COSA: il problema attira la nostra attenzione … Così cominciamo a ragionare in termini di problema, e non in termini di soluzione … Questa è una trappola terribile: tu pensi, e hai l’impressione di fare la cosa giusta, perché pensi, “perché ti occupi del problema” … in realtà, stai bloccando le tue azioni, in realtà hai la tua attenzione incollata al problema, e non ti occupi più della tua vita, non costruisci più … Come quando ascolti le cattive notizie, o vai a ballare per non pensarci: “incolli la tua attenzione” su cavolate che non sono la tua vita, così la tua vita affonda, ma tu non te ne occupi, appunto perché hai l’attenzione “incollata” su cavolate, ma guai a dirti che sono cavolate … ti offendi … Insomma, vedi tu: chi è sveglio esce dalla paura, anche se è la paura mondiale del coronavirus. Qui, in questa pagina, hai l’occasione per imparare due cose. Una di queste è il percorso formativo preciso che ti propongo.

Ma prima, permettimi di dirti quali sono le altre due, delle tre cose che succedono quando c’è un problema: se le conosci, le disinneschi, e non ti scoppia la mente con la paura, non ti suicidi, e crei vita.

Allora, la SECONDA COSA che ti succede quando c’è un problema è che tu “entri in accordo con il problema”. Questa è una conseguenza diretta del primo errore, ossia il fatto di “incollare la tua attenzione sul problema”, e di trascurare la tua vita.

Quando “entri in accordo con il problema”, vuol dire che lo accetti: accetti di convivere con la tristezza, il dolore, l’impotenza. Persino con l’immaginario pipistrello che vola dalla Cina, arriva sulla tua finestra, ti sputa in faccia, e tu ti ammali di coronavirus … Ti hanno detto pure questo: e allora tu, “siccome sei entrato in accordo con il problema”, ti metti la mascherina per evitare che un pipistrello arrivato dalla Cina sul tuo balcone ti sputi in faccia

… Intendiamoci: questo NON è mai successo, ma tu credi che sia possibile, te l’ha detto il telegiornale, tu hai incollato la tua attenzione lì, e allora, “per la tua sicurezza” e “per la sicurezza dei tuoi bambini”, usi la mascherina per proteggerti dagli sputi di pipistrello. Sei “in accordo” con questo.

Ma aspetta, c’è di peggio: c’è la TERZA COSA che succede quando incontri un problema vero, che ti cattura l’attenzione (“te la fa incollare dove ti dicono di incollarla”) e tu a quel punto credi che per forza sia come ti hanno raccontato, e quindi “sei d’accordo” … “Houston abbiamo un problema…” ripeti quel che ti hanno detto, lo dici a sprovveduti che hanno ascoltato la storia del pipistrello che vola dalla Cina, e alla fine siete tutti d’accordo: non verificate, ma vi spaventate, e siete d’accordo … Ma aspetta: c’è di peggio!... Senti qui …

La TERZA COSA è che ti convinci che non ci siano alternative. Quindi rinunci a tutto. Speri di morire presto, perché non sopporti più l’angoscia, la paura, la pressione psicologica, non soltanto del pipistrello che sputa ma anche del lavoro che finisce, di te che non hai soldi, e di tutto il peggio … A quel punto tu sei con: 1) l’attenzione “incollata” sul peggio; 2) sei d’accordo sull’inevitabile esistenza del peggio; 3) vuoi morire, perché non sopporti il peggio. Capisci l’assurdità?

Vedi, nella mia esperienza di life coach, so bene che quando una persona ha un momento difficile, nella sua vita, passa attraverso queste tre fasi:

1. “Incollare” l’attenzione sul problema.
2. Essere d’accordo sull’esistenza del problema.
3. Decidere di morire per non sopportare il problema.

… Ecco, il Punto 3 si risolve con un consulto di life coaching, perché io porto la persona a considerare il mondo che funziona, e quindi la persona si riprende …

… ma qui, “Houston, abbiamo un problema” …

… qui, adesso, l’intero Pianeta Terra è spaventato: quasi tutti sono preoccupati, e allora il problema sta non tanto nell’avere un problema … piuttosto, sta nel non trovare nuovo spazio e nuovo tempo per esistere.

Della serie: “Houston, abbiamo un problema…” e Houston risponde: “Anche noi!

T’immagini la scena?
Se Houston risponde che pure loro, a Houston, hanno problemi, che si fa?

Apparentemente crolla tutto … Ma è soltanto un’apparenza: perché noi siamo in “Come La Vita Quando Ti Sorride”, noi abbiamo i dati, sono dati verificabili, tu puoi verificarli da te, e con questi dati possiamo creare nuovo spazio e nuovo tempo colmi di vita e di etica.

Questo è il messaggio: ho creato un percorso formativo preciso che fa superare le incertezze profonde, personali e sociali, anche se dall'inizio del 2020 ci frullano il cervello col pipistrello che sputa dalla Cina sino a qui, e in tutto il mondo … Andiamo oltre: fine dei pipistrelli incompetenti.

Il motivo è semplice: qui, in “Come La Vita Quando Ti Sorride”, abbiamo un obiettivo

L’obiettivo: capire e superare
ciò che blocca e indebolisce
a livello emotivo e mentale

Ho creato un percorso che punta dritto agli effetti malefici della propaganda e li disintegra.

Facciamo UN PICCOLO TEST:

1. Tu ascolti le notizie e ti spaventi?
2. Parli in giro con gente spaventata come te e vi disperate tutti?
3. Senti quello arrabbiato e quello che piange?
4. Hai paura del peggio che può arrivare?

OK, se hai risposto “Sì!” anche a UNA SOLA di queste domande, allora la propaganda ti ha frullato il cervello. Se hai risposto due o più volte allora sei proprio messo male. In ogni caso, devi capire e superare ciò che ti blocca e indebolisce a livello emotivo e mentale.

Vedi, quando abbiamo un problema, spesso usiamo DUE MODI per considerarlo:

1. Primo modo: razionale.
2. Secondo modo: emotivo.

Il primo modo parla, e parla, e parla … tutti argomenti logici, ma inconcludenti.
Il secondo modo non parla: è paralizzato a causa delle emozioni, e così non concludi.

In un caso e nell’altro, è proprio questo il danno: ti sottometti al problema e non concludi, non ti occupi della tua vita. E QUI ENTRO IN GIOCO IO … CON LA MIA POTENZA DI CALCOLO.

Il ragionamento è semplice:

A) L’approccio razionale è “maschile”, sono quelle cose che dici di giorno, e ti sembra di aver ragione, ti fai prendere dalle tue stesse parole …

B) L’approccio intuitivo è “femminile”, sono quelle cose che ti tengono sveglio di notte, e lì ti disperi, non sai cosa prendere, affoghi nelle tue paure …

Qui entro in gioco io: HO CREATO UN PERCORSO DUPLICE, “razionale” e al tempo stesso “intuitivo” … così ricostruiamo l’unità della tua consapevolezza

… la propaganda spezza la tua unità interiore: ti spaventa di giorno e ti tiene sveglio di notte, nella paura … e ti separa dagli altri, così non ragionate più …

… Queste sono le “nuove regole del gioco” ?

VA BENE. VINCIAMO ANCHE CON LE NUOVE SPORCHE REGOLE.

Diamine, siamo Esseri Umani: abbiamo costruito una civiltà, sulla Terra … Mica di fermerà uno schifoso pipistrello che sputa dalla Cina, dico bene?

E non ci fermeranno nemmeno coloro che ne parlano apposta per spaventarci.

In questo percorso
gli argomenti si sviluppano
attraverso un duplice approccio,
razionale e intuitivo, in parallelo

Te l’ho detto, e l’ho dimostrato già, pubblicamente: ho girato più di 1.300 video su argomenti di crescita personale, con uno stile unico, forte, diretto. Lo posso dire perché è oggettivo: i video sono lì, non c’è confronto con altri autori, quindi sai qual è la mia “potenza di calcolo”, quando mi applico per aiutarti …

… ebbene, mi sono applicato una volta di più: ho creato un percorso “duplice”, simultaneamente razionale e intuitivo, per affrontare, smontare, dissolvere la paura che ti hanno inculcato col pipistrello che sputa dalla Cina, e per costruire su basi solide, nuove, limpide, etiche, la tua vita.

Come dire … Hanno bloccato tutto per annientarci … e noi usiamo il blocco per risorgere meglio di prima, sul piano spirituale, e anche sul piano materiale.

Rendo l’idea?

Bene.

Senti qua quali sono i contenuti …

Il webinar, il coaching, 14 moduli
video, audio, pdf:


un mix potente che ribalta
“il pipistrello che sputa dalla Cina”

Se hai letto quanto ho scritto prima allora sai perché parlo del “pipistrello”.

Se invece sei uno di quelli che leggono solo i titoli e corrono al prezzo, OK, hai sbagliato, il pipistrello ti incuriosisce ma non ti dice niente, perciò ricomincia a leggere: qui si fa sul serio, il pipistrello ha un senso perfetto in questo discorso.

Dicevamo: innanzitutto il webinar, dedicato a questo tema. Tu leggi oggi questa pagina, ma prima che tu arrivassi qui, tempo fa ho tenuto un webinar, cioè una conferenza in diretta via internet: accadde Domenica 2 Agosto 2020, e fu un grande incontro. Per fortuna, l'abbiamo registrato, in video e in audio mp3, e abbiamo anche i testi pdf che ho commentato.

Fu un webinar intenso, sul tema del rinascere a livello emotivo e mentale dopo l’emergenza del coronavirus, e, diciamolo, dopo ogni pesante esperienza personale che ti blocca. La registrazione dura più di 5 ore, tutte fittissime di dati e di spunti per riflettere.

Tu, iscrivendoti, riceverai la registrazione video e audio della diretta, così la potrai ascoltare e ripassare. E già questo è un prezioso “materiale” che ti passo per la tua crescita personale.

Ovviamente c’è dell’altro … Molto altro.

Ad esempio il coaching: per tirarti fuori dai problemi chiedimi un consulto. Chiedimelo adesso, non tra duecento anni quando avrai soldi e tempo. Cerca di essere pratico. Meglio adesso, il consulto, che ne pensi?

Quindi, per portarti fuori dalla paura, inizia un percorso con me: inizialo subito, alla luce di questo percorso, che non a caso ho chiamato “Rinasco”.

Adesso viene il grande supporto: i 14 moduli, in duplice chiave, razionale e intuitiva, “maschile” e “femminile”, così ricompatti l’unità della tua consapevolezza.

Ti propongo 14 aree di riflessione, con 14 serie di esercizi pratici per fare il punto della situazione, precisamente, in modo che passi dalla “confusione del pipistrello che sputa” alla “certezza che tu sei un Essere Umano che si fa rispettare”.

I 14 moduli sono registrati in formato video e audio, ti passo pure i pdf con gli argomenti che ho citato nei video, così ogni concetto è rintracciabile e lo puoi ripassare tutte le volte che tuoi.

I contenuti dei 14 moduli, a grandi linee:

Modulo 1 - L'essenziale poco noto e che serve per partire bene

Modulo 2 - Un primo bilancio che va fatto (anche se è scomodo)

Modulo 3 - Il difficile equilibrio tra presente e futuro

Modulo 4 - La visione che per forza deve allargarsi

Modulo 5 - Il confronto con ciò che crediamo indispensabile

Modulo 6 - La misura dell'impegno e dei vantaggi possibili

Modulo 7 - La scoperta e il superamento dei veri limiti

Modulo 8 - L'analisi dettagliata che costruisce il cammino

Modulo 9 - Il cambiamento che arriva prima di vivere il futuro

Modulo 10 - La gestione della paura che assale e soffoca

Modulo 11 - Il sapore intenso e aspro del cambiamento

Modulo 12 - Le tensioni che fanno sentire vivi

Modulo 13 - La sospensione tra azione e speranza

Modulo 14 - Quel che rimane quando il tempo è finito

Ma aspetta, non finisce qui! …

Magari adesso mi dici che non hai soldi … Vabbè, è la solita storia, che io ho già risolto da dieci anni: infatti ti regalo un report per trovare 1.000 (mille) euro per finanziare la tua formazione, quindi, in dieci anni, hai avuto tutto il tempo per scaricarlo, leggerlo, capirlo, applicarlo, e trovare i soldi. Punto. Argomento soldi kaputt. Concluso. Risolto.

… ma supponiamo che tu mi dica che non hai soldi per il consulto ma che vuoi il corso … OK, poi ti faccio due proposte: puoi acquistare tutto il corso completo, consulto incluso, oppure soltanto i materiali senza consulto. Qual è la scelta migliore? Parliamone …

Secondo me, e secondo quelli che si sono già iscritti a "Rinasco", dopo aver ascoltato la registrazione del webinar, e dopo aver studiato il corso in 14 moduli, la cosa giusta da fare è la serie di 4 consulti privati (uno alla settimana, tutti e quattro entro un mese) in video-conferenza. Questa è l’opzione migliore. Secondo me indispensabile … Stiamo ricostruendo la tua rinascita, quindi è corretto che tu faccia il percorso completo, ossia webinar + 14 moduli video, audio, pdf + 3 domande con risposta in video e audio + 4 consulti privati di life coaching in video-conferenza.

In questo modo, fai una revisione completa della tua situazione, e cogli l’occasione della ripartenza generale per mettere a posto anche quegli aspetti della tua esistenza che non funzionavano bene neanche prime dell’emergenza … Già che ci sei, nella ristrutturazione, metti a posto tutto quanto, come si deve.

Che ne dici?
Ti piace la proposta?

Sì, lo so … vuoi sapere quanto costa?
… te lo dico subito …

Tutto bello, ma … quanto costa?

Poco, te lo puoi permettere, e soprattutto vale: non è una questione di prezzo, ma di valore. Questa proposta vale. Molto più di quanto spendi.

Allora, ci sono due versioni:

Versione Base:
Webinar + Corso in 14 Moduli video, audio, pdf + Video "sorpresa" extra = 49 euro

Versione Premium:
Tutte le caratteristiche della Versione Base più 4 incontri settimanali di life coaching in sessioni individuali private in video-conferenza da 45 minuti ciascuna = 199 euro (paghi soltanto il consulto: quindi hai lo sconto del 100% sul prodotto "Rinasco", cioè in pratica acquisti il consulto e ti regalo questo splendido percorso!)

Già: siccome sono così importanti per te, i 4 consulti di life coaching privati, “ti spingo” ad acquistare il pacchetto completo, nel senso che se scegli la Versione Premium, praticamente hai, al solito prezzo dei 4 consulti in video-conferenza, anche tutti i materiali della Versione Base, ossia la registrazione del potente webinar; il corso in 14 moduli video, audio, pdf; e il video "sorpresa" riservato agli iscritti.

Che ne dici?
Ho incontrato le tue aspettative?

Credo proprio di sì.

Perciò … iscriviti. Versione Premium è meglio. Versione Base è … meglio che niente.

Qualcosa devi fare, per rinascere. Il concetto è semplice. E l’urgenza direi che è piuttosto evidente.

Qua sotto ci sono i due pulsanti: scegli il tuo.

Versione Base
Versione Premium

Ricapitolando:

1. La registrazione del webinar tenuto domenica 2 Agosto 2020 è il punto di partenza perfetto per capire i contenuti di questo corso.

2. In più, ricevi un video "sorpresa" che completa quel webinar.

3. Il corso comprende 14 moduli multimediali (video, audio, pdf) che completano la registrazione del webinar e il video "sorpresa".

4. In più aggiungiamo il consulto di 4 incontri di life coaching in video-conferenza, che funziona come il mio consulto di life coaching di questo tipo che forse già conosci, ossia ci vediamo su Skype, registro l’audio di ogni incontro (che ovviamente NON diffonderò MAI, nemmeno in forma anonima), e tu lo potrai ripassare. Se non hai mai fatto un consulto con me in video-conferenza allora leggi questa pagina di presentazione, dove spiego tutto quanto a proposito di tale consulto.

OK, questi sono i 4 punti … Manca il quinto: ossia la tua iscrizione.

Iscriviti subito, così riservi il tuo posto. Chi prima si iscrive, prima fa il consulto con me, è chiaro. Altrimenti ti metto in lista d’attesa. Certo, nulla è perduto, ma meglio iniziare subito, ti pare?

Questo è quanto, il percorso è bello intenso, la mia qualità è nota.

E il momento storico è speciale, e richiede a tutti nuove idee e nuovo slancio.

Perciò … iscriviti.

Luminosamente

Il tuo amico e life coach
Mario

Versione Base
Versione Premium

Guarda il video ↓ 

Versione Base
Versione Premium

Norme a tutela della tua privacyDichiarazione di limitata responsabilità
Contatti: info @ comelavitaquandotisorride.com