Il cric

Un rappresentante
buca uno pneumatico
in aperta campagna.

Apre il cofano,
cerca il cric,
ma non lo trova:
il cric non c’è.

È caldo, è piena estate,
sono le 2 del pomeriggio
e su quella strada
non passa nessuno.

L’uomo decide
di andare a piedi
sino al villaggio
che vede in lontananza.

Saranno almeno dieci chilometri,
ma non ci sono alternative:
deve incamminarsi
e presto inizia a sudare.

Si domanda cosa dire,
una volta arrivato al villaggio:
pensa a frasi come
“Qualcuno mi presta un cric?”

Procede, il sole è cocente,
l’uomo si stanca subito,
e si domanda:
“Ma qualcuno avrà un cric da prestarmi?”

Il villaggio è ancora molto lontano,
l’uomo gronda sudore, e si chiede:
“Ma in quel villaggio si fidano dei forestieri?”

Altri chilometri da fare sotto il sole,
la strada diventa una salita,
l’uomo è esausto, e si domanda:
“Perché dovrebbero prestare
un cric proprio a me??”

Nelle ultime centinaia di metri
l’uomo pensa a tutte le situazioni
che gli vengono in mente,
e sono tuttie terribili:
ad esempio, immagina
che nel villaggio
lo prendono subito in antipatia,
e che lui è disposto a comprare un cric
ma nessuno glielo vende,
e non trova alcuna soluzione possibile…

Alla fine,
esausto per la calura
ma soprattutto per la delusione
che è cresciuta nei suoi pensieri,
perché ormai l’uomo si è convinto
che non potrà mai avere un cric,
appena arriva nella piazza principale
dove ci sono diverse persone
sedute ai tavolini di un bar,
che lo notano e gli sorridono,
l’uomo infuriato
urla contro di loro:

“E allora,
se ce l’avete con me,
tenetevelo, il vostro stupidissimo cric !!!”

* * * * * * *

Quante volte crediamo
di non potercela fare
soltanto perché immaginiamo
un sicuro fallimento?

Metti chiarezza nella tua mente:
definisci la tua meta,
prepara un piano per raggiungerla,
migliora le tue conoscenze,
agisci per raggiungere la meta.

Impara tutto questo, e molto di più,
nell’Accademia del Benessere Consapevole:

http://tinyurl.com/accademia-di-mario-robecchi

P.S. Per avere lo sconto del 50%
sul primo mese di iscrizione
usa il Codice Sconto
agosto-in-accademia

La promozione e’ valida
sino al 31 agosto 2014.

.

About The Author

Mario

Mi occupo di miglioramento personale: visita il mio sito "Come La Vita Quando Ti Sorride" e scarica gratis i miei regali per cominciare da subito ad essere più felice, con le idee più chiare, e una meta radiosa davanti a te.

Aggiungi un commento...

4 Comments

  • Giuseppe

    Comportamento tipico di chi non avrà mai successo. Pensieri di scarsità, partoriti da una mente che non conosce se stessa e che quindi genera fantasmi…Nella nostra società, questi sono argomenti che non sono presi in considerazione dagli istituti scolastici, si vuole ancora far credere che una persona istruita, sia quella che impara a memoria le tabelline, risolve le equazioni e va in bagno solo quando suona la campanella. Per fortuna chi vuole migliorarsi per davvero, oggi ha a disposizione moltissime persone e risorse, tra cui Tu e i tuoi materiali.

  • Grazie, Giuseppe, per la tua attenta partecipazione,
    sempre puntuale e generosa nel condividere stimoli utili
    al miglioramento personale e sociale.

    Usiamo le risorse che abbiamo per rendere fluida
    e gioiosa l’esistenza sulla Terra: chi, come te,
    capisce quanto sia importante, si mette all’opera,
    per conto proprio, esattamente come fai anche tu.

    Un caro saluto solare
    Mario

  • Luigi Casalatina

    Bel racconto. Emblematico di come tante volte siamo inconsapevolmente i primi sabotatori di noi stessi. Grazie Mario.

  • Grazie, Luigi, per il tuo commento
    che ci ricorda di considerare con
    distacco costruttivo gli apparenti limiti
    che, di fatto, non esistono… È sufficiente
    organizzarsi adeguatamente, senza fretta,
    mettendo da parte l’orgoglio, con mente
    aperta, e ogni ostacolo si può superare.

    Un caro saluto
    Mario

Leave A Response

* Denotes Required Field