Ti serve un consiglio? Un incoraggiamento?
Chiedimi un consulto di life coaching.

6 tipi di consulto di life coaching:
trova quello adatto a te

Per chi va di fretta e cerca una risposta economica:

Per chi vuole risultanti consistenti e durevoli:

Ciao, io sono Mario Robecchi, un life coach: aiuto le persone a capire che cosa vogliono fare nella vita e come riuscirci.

Puoi farti un'impressione di me, e del mio stile nel trattare la crescita personale, guardando i miei oltre 800 video su YouTube e leggendo i miei oltre 800 articoli sul mio blog.

Ogni giorno più di 4.000 persone consultano i miei video e i miei articoli per trovare ispirazione e per decidere come migliorare la propria esistenza.

Che cosa vogliono da me, quelle 4.000 persone
che ogni giorno visitano il mio sito?

Che cosa mi chiedono?

E soprattutto:
Che cosa rispondo loro?

In pratica, quelle persone vogliono vivere meglio, con più soddisfazione, sentendosi più utili, e io le aiuto: le porto a capire che cosa vogliono veramente, quali sono le loro priorità, e come organizzarsi per realizzare i loro sogni.

Per avere un quadro completo di ciò che mi ispira, clicca sui link qui sotto:

Detto in appena 2 parole, tutto questo è "Life Coaching", cioè "allenamento per vivere".

Ora, se permetti, voglio spendere due parole per dirti che cos'è il Life Coaching e come funziona una consulenza.

E, soprattutto, cosa ci guadagni tu, da una consulenza di Life Coaching.

Che cos'è il Life Coaching?

Il Life Coaching è un servizio di consulenza che fa emergere le tue vere esigenze: ti aiuta a capire

chi sei,
che cosa vuoi,
e come puoi raggiungere i tuoi obiettivi.

Attraverso un programma di Life Coaching tu cresci, fiorisci, e prosperi: se ti senti "stretto" nella tua routine, se vuoi cambiare e se non sai come esprimere il meglio di te, il Life Coaching ti assiste nel decidere cosa fare e come farlo.

Il Life Coaching si occupa dei vari aspetti che costituiscono l'insieme dell'esperienza umana: infatti, comprende, tra l'altro

  • autostima e fiducia nelle proprie capacità
  • valorizzazione delle abilità
  • relazioni interpersonali
  • costruzione di una carriera soddisfacente
  • comprensione dell'armonioso senso della vita

Tutti questi aspetti sono interconnessi tra loro: una persona non può avere successo soltanto in una o due aree ed essere infelice in altre aree.

Un Life Coach ti assiste nello sviluppo delle tue potenzialità, all’interno di una visione unitaria del valore che tu sei ed esprimi.

Da dove si comincia per una consulenza di Life Coaching?

Una consulenza di Life Coaching comincia col definire l'obiettivo: se non sai di preciso, "al millimetro", dove vuoi arrivare, non puoi nemmeno partire...

... non ci credi?

... ti sembra esagerato?

... allora va' in una biglietteria, aerea o ferroviaria, e all'impiegato che ti chiede quale destinazione hai, prova a fargli perdere tempo, mentre dietro di te ci sono 25 persone in coda e che vanno di fretta, prova a dirgli: "Ehm ... Mah ... Non so ... Uffa, che domanda invadente ... Ci devo pensare ... Seguo l'ispirazione del momento ... Devo proprio rispondere adesso?"

Dico sul serio: se alla domanda "Dove vuoi arrivare nella vita?" non hai una risposta PRECISA, allora fa' questo esercizio della biglietteria che ti ho appena insegnato... Così ti chiarisci le idee sull'importanza di sapere, "al millimetro", dove si vuole arrivare.

Ora considera questo: se non puoi nemmeno comprare un biglietto di viaggio se non sai dove vuoi arrivare, come pensi di procedere nella vita se non sai dove vuoi arrivare?

Rendo l'idea?

Se il concetto ti è chiaro, adesso, allora capisci anche che un consulto di life coaching inizia sapendo dove si vuole arrivare: altrimenti, se non lo sai, di che cosa parliamo nel consulto???

In una consulenza di life coaching il Cliente spiega le sue intenzioni e il Life Coach pone delle domande per chiarire la direzione da prendere.

Il punto di partenza di una consulenza di life coaching è capire il punto di arrivo: se vuoi conoscere la strada per arrivare da qualche parte, devi sapere da dove parti.

Se vuoi ottenere un risultato, devi sapere di quale risultato stai parlando.

E devi ammettere la condizione in cui ti trovi, anche se non ti piace e anche se non ti fa onore, perché è da lì che parti, ed è quella condizione che devi modificare sostanzialmente, se vuoi ottenere risultati sostanziali.

Sarebbe folle aspettarsi di non cambiare nulla, nella propria vita, e di ottenere risultati differenti e addirittura migliori!

Perciò, se vuoi risultati nuovi, devi cambiare, di parecchio, le tue abitudini.

Siamo d'accordo, sin qui?

Perfetto.

Adesso aggiungiamo un altro punto essenziale: la CORRETTEZZA.

Una consulenza di life coaching è, innanzitutto, un rapporto tra due persone, e perciò ci vuole la massima correttezza: siamo civili, e dunque ci comportiamo civilmente.

Io ho preparato "La Mia Promessa Di Consulente", in cui ti spiego, prima di iniziare, quali impegno mi prendo con te, se decidi che io sia il tuo life coach. Leggila, così sai esattamente che cosa mi impegno a fare per te. Clicca qui.

Parallelamente, se tu decidi che io sia il tuo life coach, allora ti prendi l'impegno di essere corretto con me: è un atto dovuto di buona educazione e di civiltà. Perciò ho preparato "La Tua Promessa Di Cliente", in cui spiego, prima di iniziare, che cosa mi aspetto da ciascuna persona che mi chiede un consulto. Buona educazione e civiltà vengono prima di tutto. Leggila, così sai esattamente che cosa ti impegni a fare per rispettare me. Clicca qui.

Ecco, queste sono le 3 cose indispensabili per avviare un consulto di life coaching con me:

  1. Conoscere di preciso l'obiettivo del consulto di life coaching PRIMA di iniziarlo.
  2. Essere d'accordo con "La Mia Promessa Di Consulente".
  3. Essere d'accordo con "La Tua Promessa Di Cliente".

Tutto chiaro?

Allora procediamo! :-)

Come si svolge un programma di Life Coaching?

Un Programma di Life Coaching, per come lo conduco io, si articola nelle 3 fasi che ti presento in questa illustrazione:

La prima fase del consulto di life coaching è la "Fase Rossa": serve per definire l’obiettivo, anche se ti sembra di averlo già: spesso, infatti, il Cliente crede che "guadagnare di più", "imparare l'inglese", "correre e fare ginnastica" siano degli obiettivi... No, non lo sono: sono delle intenzioni. Un obiettivo è molto più preciso.

Un obiettivo di un consulto di life coaching dev'essere specifico, misurabile, raggiungibile, realistico, e tempificato: sono 5 elementi indispensabili.

Infatti, a titolo di esempio, c'è un abisso tra dire "voglio guadagnare di più" e applicare questi 5 elementi nella definizione dell'obiettivo che ti ho appena indicato. Se li applichi, ti portano da rispondere a queste 5 domande:

  1. Quanto vuoi guadagnare esattamente?
  2. Quale quota di reddito dimostrerà che hai centrato l'obiettivo?
  3. Con le tue attuali competenze e risorse cosa promette che puoi farcela?
  4. Nel settore in cui operi, e con l'attitudine che hai, è ragionevole aspettarselo?
  5. Entro quando, e attraverso quali tappe, intendi centrare l'obiettivo?

È indispensabile stabilire l'obiettivo, altrimenti non si può iniziare il consulto...

Ti ho fatto l'esempio di uno che dice di voler guadagnare di più... ma il metodo vale per QUALSIASI obiettivo: per raggiungere un obiettivo, l'obiettivo dev'essere specifico, misurabile, raggiungibile, realistico, e tempificato: sono 5 elementi indispensabili.

Come potresti arrivare da qualche parte, se vai alla biglietteria e non sai dire di preciso qual è la tua destinazione?  :-)

Segue poi una fase di ristrutturazione delle tue abitudini, la cosiddetta “Fase Arancione”.

Serve per rimodellare la tua routine, perché se vuoi cambiare devi per forza modificare le tue abitudini, per fare spazio alle cose che vuoi fare nella vita.

Mi spiego: se nella fase iniziale del consulto, la Fase Rossa, quella orientativa, capisci che per realizzare il tuo obiettivo devi rivedere sostanzialmente alcuni aspetti centrali del tuo modo di vivere, non puoi illuderti che esista “una soluzione di comodo, all'interno della tua routine”, qualcosa come andare in palestra 1 ora alla settimana, sperando di diventare un atleta in un mese. Se vuoi ottenere dei risultati, devi impegnarti a fondo.

Questo principio vale per tutto: forma fisica, imprenditoria, relazioni, progetti… Ogni volta che vuoi ottenere qualcosa di sostanziale, devi metterti davvero in gioco.

Su questi concetti lavoriamo molto nella Fase Arancione, quella centrale del consulto.

Se ti accorgi che devi “sollevare 100 chilogrammi di problemi” è chiaro che non può bastare “1 grammo di impegno”: non sarebbe bilanciato. Rendo l’idea?

In seguito, nella "Fase Verde", la terza e ultima del consulto, ci occuperemo di tenere alta la tua motivazione a proposito della nuova fase.

E ci avviamo verso la conclusione del consulto, che terminerà quando sarai sicuro delle tue scelte, e capace di gestirle in autonomia, con soddisfazione e risultati misurabili.

Quanto dura un Programma di Life Coaching?

Per realizzare le tre fasi che ti ho presentato qui sopra, se ti impegni seriamente nel consulto e se non ti disperdi in altre attività, prevedi, come minimo, l’impegno di sei mesi: ti consiglio un anno, è meglio, appunto perché quando si procede ad una ristrutturazione del modo di vivere si scoprono, strada facendo, molti ostacoli che si ignoravano.

Naturalmente si possono superare, quegli ostacoli, ma non in poche settimane: ecco, questo è un concetto che mi preme chiarire con te da subito.

Non aspettarti la soluzione ingenua del tipo "prendo una pillola con un bicchiere d'acqua e in 2 minuti la mia vita decolla".

No, non funziona così: se hai vissuto in disequilibrio per anni o decenni, occorrono dei mesi per ristrutturare il tuo stile di vita.

Le cattive abitudini che hai accumulato sino a questo punto della tua vita richiedono mesi per poterle sradicare.

Visto quello che c'è in gioco, ossia la tua soddisfazione, sono mesi spesi più che bene: non avere fretta, e mettici impegno. Hai tutto da guadagnare.

I consulti di Life Coaching che ti offro

Ti serve un consiglio? Un incoraggiamento?
Chiedimi un consulto di life coaching.

6 tipi di consulto di life coaching:
trova quello adatto a te

Per chi va di fretta e cerca una risposta economica:

Per chi vuole risultanti consistenti e durevoli:

Cosa dice chi ha provato il mio consulto di Life Coaching?

Non ho parole per ringraziarti e per onorarti del supporto che mi hai dato sin d'ora, e che mi ha permesso di tornare a nuova vita.
Grazie :-)
R.B.

I tuoi preziosi consigli hanno già portato luce, serenità, equilibrio dentro di me... tanta informazione di qualità. GRAZIE! GRAZIE MARIO!
C.G.

“Ho superato un momento difficile grazie alle parole che mi hai detto: grazie, Mario, per il tuo sostegno e la tua professionalità.”
A.D.

“Mi piace fare conversazioni intelligenti e mirate sulla mia situazione: il consulto in video-conferenza è perfetto per me, perché il tuo ascolto è puntuale e i tuoi consigli sono sempre chiari e stimolanti. :)”
E.G.

“Consiglio questo tipo di consulto perché Mario arriva subito al punto e sblocca situazioni altrimenti destinate a rimanere irrisolte per anni. Grazie per questa opportunità.”
B.T.

"Grazie a te che mi hai fatto capire  i miei punti critici e i miei punti di forza.  Ti ringrazio per tutto qullo che hai fatto per me , per la cura e la solerzia che hai messo nel darmi consigli,ammonimenti e una visione piu ampia di quello che siamo. Sono una persona complessa e tu mi hai dato il meglio di te, e ti ringrazio infinitamente. I tuoi corsi sono meravigliosi e generosi e io attingo e attingerò anche a quelli."
C.R.

*TI RINGRAZIO* *MARIO* Sai, sto imparando molto da quanto insegni sulla crescita personale, ogni giorno mi alleno a pensare, fare, capire quello che e meglio per me UN BELLISSIMO GRAZIE 
L.A.

"Grazie, Mario, seguo con passione quanto mi insegni, lo metto in pratica, e ... funziona. Sto meglio, comincio a vedere la luce in fondo al tunnel. Gli incontri in video mi aiutano veramente tanto. Sei un grande!"
A.P.

"Ho trovato il tuo messaggio molto profondo e bello, grazie, seguo tutto volentieri, grazie per quello che fai per me, mi aiuti molto."
G.A.

"GRAZIE! Già dopo il primo incontro con te in video-conferenza ho capito che cosa devo fare al più presto. Lo sapevo, ma adesso ho iniziato a farlo sul serio. Grazie per come sai parlarmi in modo chiaro e diretto, senza girare attorno al punto. Apprezzo moltissimo la tua schiettezza (anche se mi costringe a mettermi in gioco, ma è giusto che sia così!)"
T.F.

"Hai perfettamente compreso il tutto, Mario, quello che mi hai consigliato era gia' nei miei progetti, ma adesso grazie a te ho capito da che parte iniziare. E' una bellissima organizzazione la tua... mi commuove pensare che c'e' chi ama..aiutare..con l'intento di aiutare.. sai fare le domande giuste!"
F.R.

"Mario, grazie agli incontri con te ho capito che cosa stavo sbagliando: da sola non me ne accorgevo. Ascoltavo le mie paure senza saperlo. Ora voglio migliorare l'aspetto economico e poi la salute. Grazie grazie grazie"
C.G.

"Ti ho scoperto su YouTube, ho cominciato a seguirti da lì, e non ho più smesso. Mi piace perché vai alla sostanza.  Io mi sento confusa, non ho capito che faccio al mondo e sono dispersiva, cioè inizio tante cose e poche le porto a termine. Ma con te adesso metto ordine nella mia vita. Ti ringrazio per questo."
L.F.

"Ciao Mario, ho passato gli ultimi anni a rovinare la mia esistenza con mille problemi esistenziali passando poi ad abusare di sostanze adesso ne sono uscito dopo aver fatto comunità da circa un anno ma ho difficoltà nel vivere una vita serena ho senza sensi di colpa e questo si riflette sulla vita di tutti i giorni ho perso autostima grazie per l'aiuto che mi dai e per l'ispirazione che mi passi ogni giorno."
C.G.S.

"La mia vita corre. Scorre e corre come un fiume portandosi dietro tutto ciò che incontra. Mi accompagna sempre l'idea che presto o tardi userò il tempo a mio vantaggio, che farò qualcosa di bello ed importante per me e soprattutto realizzerò un sogno. Quale aspetto voglio cambiare? Smettere di aspettare ed iniziare ad agire. Per fare cosa? Per iniziare forse basterebbe la costanza e la dedizione nel frequentarti. So che con te ci riuscirò. Grazie."
M.A.

"Mario, penso che sei molto in gamba,puoi insegnare moltissimo.. Sei convincente al massimo (preparato con anni di studi).. Ho 69 anni,da sempre avevo deciso che una volta in pensione,avrei voluto continuare gli studi,interrotti a 18 anni. Hai ragione,sono d'accordo con te,siamo su questa terra, non per vivacchiare, c'e' qualcos'altro di diverso da seguire. Voglio imparare da te. Grazie, ciao, a presto, continua così".
E.S.

"Ciao Mario,in realtà quello che cerco è la mia missione di vita,il motivo per cui sono qui. E poi migliorare ogni giorno in tutte le aree. Ecco perché mi sono rivolto a te. Grazie per quanto stai facendo per aiutarmi."
S.O.

"Ciao Luminoso Mario
Ti voglio ringraziare perché la vita nuova che sto ancora esplorando col tuo immenso aiuto mi piace tantissimo e l'energia Suprema che mi trasmetti con le tue mail mi da una carica aggiuntiva che sta facendo la differenza
Grazie di TUTTO e di ♡♡♡♡♡
A prestissimo AVANTI TUTTA
W la VITA
W SUPER MARIO"
C.T.

Ti serve un consiglio? Un incoraggiamento?
Chiedimi un consulto di life coaching.

6 tipi di consulto di life coaching:
trova quello adatto a te

Per chi va di fretta e cerca una risposta economica:

Per chi vuole risultanti consistenti e durevoli:

Hai qualche dubbio?
Leggi le risposte alle domande più frequenti.

"Come faccio a iniziare il consulto con te?"

Iscriviti cliccando sui link che ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Iscriviti cliccando sui link che trovi in questa pagina, il link sotto la descrizione del consulto a cui vuoi iscriverti: arriverai subito alla pagina di pagamento sicuro, gestita da PayPal, tra le migliori società al mondo per quanto riguarda la sicurezza dei pagamenti online.

Effettui il pagamento, e a me arriverà una comunicazione da parte di PayPal, relativa alla tua iscrizione.

Io, entro 24 ore da quando ricevo quella comunicazione di PayPal, ti scrivo una e-mail, all'indirizzo che avrai usato per iscriverti, presso PayPal, e ti dirò come fissare l'appuntamento per la video-conferenza.

Ci metteremo d'accordo, via e-mail, per trovare un giorno e un orario comodo a entrambi.

Dopo di che, nel giorno e all’orario concordati, ci troveremo online: è tutto molto semplice.

"Non so usare Skype e nemmeno Google Hangouts: cosa faccio?"

Impari facilmente ad usarli ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Impari facilmente ad usarli: è davvero molto semplice. Te lo potrei spiegare in un attimo, ma faccio di meglio: ti passo i link forniti direttamente da Skype e da Google Hangouts dove trovi le istruzioni complete per attivare, gratuitamente, questi servizi di video-conferenza tramite internet.

Ecco i link:

Skype https://tinyurl.com/iscriversi-a-skype
Google Hangouts https://tinyurl.com/iscriversi-a-google-hangouts

Se non ti bastano queste indicazioni, scrivimi, e ti mando delle istruzioni.

"Possiamo sentirci per telefono?"

Usiamo la video-conferenza perché ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Usiamo la video-conferenza perché ci dà modo di registrare quanto ci diciamo, più comodamente di quanto sarebbe possibile se usassimo il telefono.

La registrazione è un elemento fondamentale del consulto di life coaching che offro io, perché ti dà modo di riascoltare che cosa hai detto tu, e quali precise risposte ti ho fornito io.

Quindi, no, non possiamo sentirci per telefono.

"Posso cambiare la frequenza degli incontri? A me vederci ogni 7 giorni non piace. Preferisco che ci vediamo quando ne ho voglia io, o quando mi serve, o quando me la sento, dipende dal momento … "

La scelta di vederci in video-conferenza ... [CONTINUA A LEGGERE] +

La scelta di vederci in video-conferenza ogni 7 giorni ha una precisa ragione d’essere: ti porta a rimanere concentrato, così organizzi la tua routine diversamente, perché vuoi ottenere risultati diversi da quelli che ottieni ora, e quindi prendi l’impegno di rispettare te stesso, in questa fase evolutiva della tua esistenza. Dimostri tale impegno anche imponendoti di esserci ogni 7 giorni. Puntuale. Senza “se” e senza “ma”.

Infatti, se ci vedessimo una volta al mese, o quando gira a te, magari dopo le vacanze, o quando non hai “nulla di meglio da fare”, allora non sarebbe un vero consulto di life coaching, ma una chiacchierata senza un domani, che lascia il tempo che trova, perché saresti distratto, e tra un incontro e l’altro ti perderesti in mille direzioni… Quindi, escludo a priori di cambiare frequenza: ci vediamo in video-conferenza ogni 7 giorni perché questo ritmo funziona. La mia esperienza me lo conferma.

Certo, ci può essere veramente l’imprevisto e ci può essere veramente l’emergenza: il caso grave vero, come spiegato nella pagina “La tua promessa di Cliente”, esiste. Ma se inizi già pensando ai casi gravi, alla tua agenda ingovernabile, e a chissà quante distrazioni ti piacerebbe trovare pur di non rispettare la necessaria disciplina di vederci ogni 7 giorni… se pensi a fare il tira-e-molla ancor prima di iniziare il consulto di life coaching, allora vuol dire che devi maturare un bel po’, sul piano del rispetto verso di te, e sul piano del miglioramento che meriti, a livello di qualità della vita.

Chiarito questo, considera anche me, giusto perché la cosa mi riguarda, dato che sono il tuo life coach e la mia agenda deve collimare con la tua … Se dovessi aspettare Giovannino, perché va in vacanza a ritemprarsi un po’, e Concettina, perché è andata al mare dall’amica che non vedeva da una vita, e Sigfriduccio, che ha il gatto che soffre di diarrea… Ecco, se io dovessi aspettare che vengano del tutto risolte le “urgentissime priorità” di questi “signori”, allora passerei la mia giornata a ristrutturare la mia agenda per aspettare che al gatto passi la diarrea… Non avrebbe senso: perciò decido di non farlo.

Non solo: avrei la mia agenda piena di appuntamenti inesistenti, che per di più continuerei a spostare, e trascurerei chi, invece, ha bisogno realmente di un consulto di life coaching, ed è pronto, corretto, e leale, e può riceverlo.

Quindi, ci si vede ogni 7 giorni in video-conferenza. Lo sai per certo, prima ancora di iniziare, e ti organizzi. Se riesco a organizzarmi io, puoi organizzarti anche tu.

Se hai il gatto debole di stomaco, affidalo ad una clinica veterinaria per tutto il tempo del consulto (così sta meglio il gatto, e tu non sei in apprensione per lui).

"Come mi arrivano le registrazioni delle video-conferenze? Me le spedisci via posta elettronica?"

Soltanto per una questione di ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Soltanto per una questione di praticità, carico le registrazioni su un server, e ti passo il link tramite cui le scarichi: non ti spedisco i file via posta elettronica perché sono troppo voluminosi, e come allegato di un messaggio non sono accettate, tecnicamente parlando.

"Le registrazioni delle video-conferenze sono mie private o chiunque può ascoltarle?"

Tutte le registrazioni delle video-conferenze ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Tutte le registrazioni delle video-conferenze del consulto di life-coaching sono, e rimangono, rigorosamente tue private, nel pieno rispetto della privacy: leggi qui le norme a tua tutela.

Non ho alcuna intenzione di divulgarle. Non mi servirebbero nemmeno, per ricavare prodotti o lezioni, nemmeno a titolo gratuito: ho tantissimo materiale a mia disposizione, se volessi trattare un argomento presente anche nella tua situazione, di cui parliamo nel tuo consulto di life coaching. Quindi, non ho bisogno di usare le tue registrazioni. Non ti preoccupare: non le uso e non le userò.

Per lo stesso identico motivo, inteso specularmente, nemmeno tu hai diritto di usare le registrazioni del consulto pubblicamente, o di inserirle in un’opera, in qualsiasi formato, multimediale o cartacea, usando il mio consulto per ricavare un prodotto che presenti al pubblico: non puoi farlo, quanto ti dico nel consulto non diventa tua proprietà, e perciò non puoi divulgarlo, nemmeno gratuitamente, nemmeno per nobili intenzioni. A maggior ragione, non puoi divulgarlo nemmeno per ricevere un profitto. Mi sono spiegato?

La registrazioni hanno soltanto una finalità pratica, ossia permetterti di riascoltare quanto ci siamo detti durante le video-conferenze. Riascoltare aiuta a fissare i concetti: ha un enorme valore formativo.

Ovviamente, spetta a te custodire i link delle registrazioni delle video-conferenze: chi entra in possesso di quei link, puoi ascoltare le registrazioni. Sei responsabile tu di come proteggi i tuoi dati.

"Non voglio che le nostre video-conferenze vengano registrate: è possibile?"

Le video-conferenze vengono registrate perché ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Le video-conferenze vengono registrate perché permettono di riascoltare quanto ci siamo detti, il che è altamente formativo, per le finalità del life coaching.

Inoltre, le registrazioni sono anche una garanzia per me, per ritrovare esattamente che cosa ci siamo detti durante il consulto di life coaching, così evitiamo malintesi, adesso o in futuro.

Quindi, no, non è possibile evitare che le video-conferenze dei consulti di life coaching vengano registrate.

Se non ti va bene che le nostre video-conferenze vengano registrate, allora non iscriverti ai consulti di life coaching con me, perché per me è fondamentale registrare, sempre, perché anch’io riascolto quanto dico, per perfezionarmi.

"Quanto tempo ci vuole per vedere dei risultati concreti?"

Dipende da te: dipende da ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Dipende da te: da quanto tempo dedichi, oggettivamente, e dalla qualità della tua partecipazione.

Devi creare nuovo spazio, e nuovo tempo, nella tua agenda, per introdurre dei comportamenti nuovi: questo è chiaro, non dovrei nemmeno dirlo...

Ma per esperienza so che è meglio ribadire il concetto, perciò lo ribadisco: se vuoi ottenere risultati differenti, devi agire in modo differente. Questo puoi deciderlo tu. Soltanto tu.

Io ti assisto, è chiaro: tu mettici impegno, tenacia, ci vediamo in video-conferenza una volta alla settimana, sino a quando la tua iscrizione risulta attiva, durante le video-conferenze mi esponi i tuoi dubbi (se ne hai), e ti spiego come aggiustare il tiro. Procediamo così, settimana dopo settimana.

Quanto più ti impegni, tanto prima, e tanto meglio, centri l'obiettivo.

"Ho fretta di cambiare ma ho mille problemi: che cosa mi dici per convincermi?"

Non ti convinco, ci mancherebbe ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Non ti convinco, ci mancherebbe: ricevere un consulto di life coaching è un privilegio, non una forzatura. E nemmeno una terapia.

La decisione di cambiare deriva dall’ammettere che la propria vita non sta andando bene: è una faccenda seria. Non è dettata dalla fretta.

Nessuno ti deve convincere di questo. Devi capirlo tu.

Se credi che la tua “facciata” regga ancora per un po’, e che tu trovi qualche scorciatoia per tirare avanti, vuol dire una di queste due cose: o che non hai alcun serio problema, urgente; oppure che hai un serio problema, ma non ne hai capito la gravità, non hai capito quanto possa complicarti la vita se non lo risolvi al più presto.

Devi arrivare tu a capirlo.

Io, in quanto life coach, tratto con persone motivate e collaborative, che mi stimano, che mi ascoltano volentieri, e che sono felici di comunicare con me: non tratto con chi è dubbioso, insofferente, annoiato, diffidente.

E poi, cos’altro posso fare, al di là del presentarmi attraverso oltre 800 video pubblici e gratuiti sul mio canale YouTube e oltre 800 articoli pubblici e gratuiti sul mio blog?

Chi altri si presenta così a fondo, e su un così ampio scenario, affrontando tutte le tematiche del vivere?

Ripeto: non devo convincerti. Se non provi alcuna affinità con me, se non condividi il mio approccio, va bene così, posso capirti, lo accetto, e continuiamo a vivere serenamente. Non iscriverti al consulto di life coaching se hai dei dubbi a riguardo: passeresti il tempo a tormentarti. Non lo meriti, tu. E non lo merito nemmeno io.

"Ho intenzione di iscrivermi a un pacchetto di 6 consulti, ma siccome io sono un tipo sveglio e so che me ne bastano 4, posso passarne 2 a mia “cuggina” che è una brava donna, sposata, con tre figli, ma siccome ha litigato con l’amante adesso si sente tanto a terra? Le ho parlato bene di te e ha già visto tutti i tuoi video su iù tiùb …"

Comprendo la sensibilità che ti spinge ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Comprendo la sensibilità che ti spinge a farmi una tale richiesta, ma per aiutare quella persona occorre di più di una “chiacchierata in prestito”.

Da quanto mi hai detto, quella persona se la passa veramente male: la crisi di adesso è semplicemente la conseguenza di un suo disequilibrio “antico”.

L’attenzione deve andare lì, su quel disequilibrio, per risolverlo: è un processo di comprensione, e di rinascita, che dura molto a lungo, e che riesce nella misura in cui è la persona che decide di farlo riuscire.

Per “riuscire” intendo rivedere da cima a fondo lo stile di vita, come nel caso che mi hai descritto.

Tua “cuggina”, se vuole un consulto, me lo chiede personalmente: lo decide lei, non tu.

Inoltre, una consulenza di life coaching con me, inizia, per forza, con il Consulto Orientativo Iniziale, cosa che tua “cuggina” non ha ancora fatto.

Che tua “cuggina” possa aver visto più di 2.000 (duemila) video miei, mi pare improbabile (considera YouTube e tutti i video dei miei corsi, attuali e passati). E anche se li avesse visti, non sarebbe… “un titolo di studio qualificante”, ti pare?

Spesso qualcuno si presenta a me “vantandosi” di aver visto alcuni miei video, e pochissimi, tra l’altro: appena qualche decina… Dove sarebbe il motivo per vantarsi? Mistero! :-)

Vedere un mio video, che è stato creato per intrattenere e insegnare piacevolmente, non svela e non risolve i veri problemi del vivere: rendo l’idea?

La situazione di tua “cuggina” richiede un impegno serio, tenace, che non somiglia nemmeno un po’ all’allegra distrazione con cui uno guarda i miei video su YouTube per svagarsi un po’ e per avere l’impressione di “stare meglio per cinque minuti”… Passati i cinque minuti, il problema si ripresenta nudo e crudo. E va risolto. Applicando una strategia a lungo termine.

Infine, sul fatto che a te basterebbe una “scorciatoia” per realizzare il tuo percorso di life coaching, ho qualche radicato dubbio, e ti consiglio di raddoppiare la tua iscrizione, perché abbiamo molto da lavorare sul concetto di etica e di correttezza. 6 consulti non bastano: punta a 12, come minimo, o, meglio ancora, iscriviti a “Life Coach Focus” e portalo a termine.

Perciò, rimani ben focalizzato sul tuo percorso di crescita personale: cominciamo da qui.

E se vuoi aiutare tua “cuggina”, falle vedere il mio video sull'Orientamento, che si trova qui:

http://www.comelavitaquandotisorride.com/blog/01-orientamento

Poi lasciamo che sia lei, se lo desidera, a contattarmi.

Quel che si può fare, per aiutare qualcuno, è porgergli un aiuto che possa usare per conto proprio.

Potrebbe funzionare, perché no?

"Non posso pagare questo importo. Mi puoi venire incontro?"

Conosco l'argomento del ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Conosco l’argomento del “non ho soldi”… Sai quante migliaia di volte l’ho sentito? Veramente tante. “Migliaia” di volte, non “centinaia”: dico sul serio.

Conosco l’argomento e l’ho risolto: siccome io sono un life coach, che aiuta le persone a riconoscere le vere priorità, e la forza che hanno già per realizzarsi, ho scritto un report, gratuito, che regalo, un report che spiega, per filo e per segno, come trovare 1.000 (mille) euro extra per finanziare il tuo percorso di crescita personale.

Ti piace l’idea? :-) Perfetto!

E allora scarica subito, da qui, il report gratuito che ti insegna come trovare 1.000 (mille) euro extra per finanziare la tua formazione: https://tinyurl.com/1000-euro-extra

"Col tuo consulto farò soldi? Me lo garantisci?"

Il merito di quanto ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Il merito di quanto fai, è completamente tuo. Tu hai potere di capire, di analizzare, di scegliere, di organizzare. Quindi sei tu che crei la tua vita: nessun altro.

Il mio consulto può ispirarti, certo: l’obiettivo è questo. Ma i risultati che ottieni dipendono da te, dal tuo comportamento. È tutto spiegato nella Dichiarazione di limitata responsabilità: clicca qui per leggerla.

Permettimi di aggiungere una cosa: se mi chiedi se grazie al mio consulto farai soldi, io noto ansia nelle tue parole.

Noto che non ti senti capace di realizzare quanto desideri.

E noto che speri che qualcosa, dall’esterno, agisca al posto tuo.

Noto che non ti consideri al centro della tua esistenza.

Perciò ti do un consiglio: focalizza il tuo potenziale. Riconosci cosa puoi fare.

Riparti da lì, per la nuova fase della tua vita: riparti dal riconoscere le tue innate risorse di Essere Umano, e impara ad investirle per realizzare, in forma concreta, le tue migliori intenzioni, in armonia con il mondo.

"Se non sono soddisfatto, mi rimborsi?"

Se io, in quanto, ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Certo: se io, in quanto life coach, non ti dico nulla di pertinente a quanto mi esponi, se durante la video-conferenza io faccio scena muta, se io non ho idee a proposito di quanto mi dici, se io non mi considero capace di aiutarti, ti rimborso, è chiaro, non devi nemmeno chiedermelo.

La registrazione del consulto serve anche come garanzia per te: ti rimarrà l’evidenza del valore del mio consulto.

Quindi, se io ti dicessi cose a vanvera, se io perdessi tempo chiacchierando del più e del meno, sarei io il primo a volerti rimborsare: infatti, se io non posso offrire un servizio di qualità, allora non lo offro, e non prendo compensi.

Chiariamo un punto, però: che cosa intendi per “sentirti soddisfatto”? Forse per te “sentirti soddisfatto” significa ricevere approvazione incondizionata, anche se hai commesso delle azioni che vanno contro la tua realizzazione? Questo no, non te lo garantisco.

Non ti offro una spalla su cui piangere: ti offro un consulto di life coaching, e se tu mi racconti alcuni fatti della tua vita in contraddizione tra loro, e in contraddizione con il tuo obiettivo, io te lo dico. La cosa potrà darti fastidio, lo so, ma, onestamente, coerentemente con il mio ruolo di life coach, se noto una contraddizione in te, devo dirtelo, devo farti delle domande per portarti a considerare quel preciso argomento. Anche se ti dà fastidio.

Io procedo ponendoti domande che, a volte, possono essere difficili da accettare, per te, perché sono domande che ti mettono di fronte ad alcune tue contraddizioni: quando questo accade, se accade, lo faccio per portarti a considerare un altro punto di vista, costruttivamente.

So che può darti fastidio, riconoscere che hai fatto delle scelte che ti impediscono di realizzarti, ma se le hai fatte, ti porto ad accorgertene: devo dirtelo, sono il tuo life coach. Capisco che puoi non essere soddisfatto, a causa di ciò, ma quel che conta è portarti a capire lo scenario in cui ti trovi.

Ti è chiara la differenza tra un rimborso, dovuto, se io faccio scena muta perché non so che cosa dirti, e un rimborso, non dovuto, se tu vuoi evitare di considerare altri punti di vista perché la cosa ti dà fastidio, e ti fa sentire “non soddisfatto”?

"Quali risultati è ragionevole che io mi aspetti, da un consulto di life coaching?"

Se fai quel che ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Se fai quel che ti suggerisco, otterrai un miglioramento delle tue prestazioni, nel settore in cui applichi la tua rinnovata voglia di fare: misura le tue prestazioni prima, durante, e dopo il consulto, e scoprirai che qualche sostanziale cambiamento lo ottieni. E che da lì procedi per un innalzamento della qualità della tua vita. È un percorso di crescita progressivo.

In generale, chi riceve un mio consulto, si ritrova con le idee molto più chiare: come se “una nebbia” svanisse dalla sua mente, e cominciasse a vedere le cose come stanno. Nel bene e nel male, con le luci e con le ombre: in mezzo, ci sono anche le risorse. Bisogna vederle, per usarle.

Da qui deriva un cambiamento di attitudine: diventa più facile riconoscere che cosa merita attenzione, e che cosa dunque va fatto, per distinguerlo da ciò che è un “inutile contorno”, inutile perché dispersivo, consolatorio, e perché ti “ruba energia”, energia che, invece, faresti bene a dedicare al tuo progetto.

Un consulto di life coaching ti porta ad avere più fiducia in te, e più senso pratico.

Un consulto di life coaching non elimina i problemi dalla tua vita: ma ti aiuta ad affrontarli con più serenità.

Non ti rende invincibile: ma ti fa sentire più capace di riprenderti dopo una sconfitta.

Non crea miracoli: ma ti porta a riconoscerti capace di costruire il tuo cammino attraverso la vita.

Non produce risultati dal nulla: ma ti rende capace di usare meglio le tue risorse.

Questo, ripeto, in generale: nella pratica, diciamolo, dipende poi da come tu usi il consulto.

Per intenderci uso una metafora, ossia questa: se ti vendono un’automobile, è ragionevole che ti dicano che è una bella automobile, frutto di studi del settore, un’automobile che ha già soddisfatto molti clienti. Se poi, tu, con quell’automobile, ti schianti, perché non segui le istruzioni per usarla… beh, il difetto è nel tuo modo di guidare, non nell’automobile in sé. Rendo l’idea?

Usciamo dalla metafora e torniamo a noi: attraverso un consulto di life coaching, io ti invito a maturare un nuovo punto di vista, a proposito dell’argomento che è oggetto del consulto, e poi sta a te usare con buonsenso il valore di ciò che ti passo.

"Come rimango focalizzato su tutto quello che mi dici?"

Nel consulto di life coaching ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Nel consulto di life coaching, ti do indicazioni pratiche, costruite “su misura” per te: in che senso?

Nel senso che ti ascolto, ti pongo domande, ed elaboro, per te, delle strategie che risvegliano la tua consapevolezza. Cioè io adatto a te, “su misura”, quanto so, per aiutarti a coglierne il senso.

Il mio stile, in video-conferenza, è quello mio tipico, che vedi dal vivo, nei seminari che conduco, e via internet, nei webinar, quando rispondo in diretta alle domande che mi arrivano, e poi anche nei numerosi video del mio canale YouTube. Il mio stile ti aiuta a rimanere focalizzato: la vivacità con cui ti parlo, in video-conferenza, facilita la chiarezza della comunicazione tra noi.

E poi, ricordalo sempre, hai la registrazione in formato mp3 di ogni nostra video-conferenza: in questo modo hai la certezza di non perdere nemmeno un concetto, nemmeno una frase, e hai il  prezioso vantaggio di poter ripassare l’intero consulto, da cima a fondo, tutte le volte che vuoi.

Rimani focalizzato sui contenuti del consulto di life coaching se applichi quanto ti spiego, perché le domande che ti pongo, e gli esercizi che ti suggerisco, riguardano te, riguardano quello che mi dici essere importante per te ora.

"Se non so cosa fare nella vita, il consulto di life coaching mi va bene lo stesso?"

Questa domanda centra un ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Questa domanda centra un punto fondamentale. Sei nel posto giusto per conoscere la risposta. L'importante è che tu sappia che devi avere uno scopo nella vita.

E se ancora non sai che devi avere uno scopo nella vita, uno scopo etico, ne parliamo insieme, qui nel consulto: botta e risposta, subito, senza perdere tempo, così risolviamo i tuoi dubbi.

Ognuno ha uno scopo nella vita, perché ognuno vuole ottenere qualcosa: ad esempio, dire che non si ha uno scopo nella vita, o che si è pigri, o che si è timidi, o qualsiasi altra cosa, sono azioni mirate ad ottenere un certo risultato… Magari attenzione, compassione, o altro: dipende.

Dire qualcosa per suscitare una precisa reazione in chi ascolta, è uno scopo.

Se si fa soltanto quello, quello diventa lo scopo nella vita. Triste ammetterlo, ma è così.

Vedi, il fatto è che con me arrivi a capire che tra tutte le cose che puoi dire, ce n’è una più importante delle altre: ossia il motivo per cui ti piace presentarti “in un certo modo”.

Se non sai cosa fare nella vita, partiamo da lì: da come ti presenti a me. Ed esploriamo le possibilità di successo che quel tuo modo di presentarti ti offrono, per riuscire nella vita.

I miei consulti di life coaching sono sempre molto pratici, molto mirati a fatti concreti, perché servono risultati nella vita: con me hai la certezza che non parliamo di princìpi astratti, o di come dovrebbero essere le cose… È il mio stile, lo sai: semplice, preciso, diretto, libero da retorica, finalizzato a risvegliare la tua consapevolezza.

"Sono in cura da uno psicologo, prendo psicofarmaci, sono fortemente in depressione. Mi consigli il consulto con te?"

No. Continua con le terapie ... [CONTINUA A LEGGERE] +

No.

Continua con le terapie in corso e NON mischiarle con quanto faccio io.

Il mio consulto di life coaching, ora, non sarebbe opportuno, per te.

Non avresti la giusta concentrazione.

Procedi fiducioso con le terapie che stai già seguendo.

"Un consulto di life coaching è soltanto per imprenditori, manager, sportivi di alto livello, rockstar, attori, e gente famosa?"

Un consulto di life coaching è ... [CONTINUA A LEGGERE] +

No. Un consulto di life coaching è adatto per chi crede in sé, non vuole sentirsi in gabbia, e vuole più tempo per vivere la passione, in modo coerente, autentico.

Spesso chi svolge ruoli di potere si trova circondato da “esperti” che gli impongono il loro punto di vista, così si trova sotto pressione, e ha l’urgenza di trovare risposte valide: ma, vedi, non servono dati materiali, serve ispirazione, serve un altro punto di vista, più elevato… Chi si sente sotto pressione ha bisogno di ritrovare il dialogo interiore, e di tornare ad ascoltare il suo Sé Superiore…

… questo è possibile grazie ad un life coach.

Ma non soltanto chi svolge ruoli di potere perde il contatto con il suo vero Sé: succede a tutti, anche alla gente comune… Siamo tutti sotto pressione, ogni giorno.

Ecco perché un consulto di life coaching serve a tante persone: perché si vive bene quando si è in armonia dentro di sé. Quell’armonia va preservata, e, se viene a mancare, va ricostruita. Il life coaching aiuta in questo.

Le risposte non sono “là fuori”, ma dentro di te… Soltanto che arrivare a riconoscerle è difficile: un life coach ti presta il suo ascolto, ti mette a disposizione la sua conoscenza di tecniche per essere più efficace, e tu, di conseguenza, aumenti la tua attenzione, e ritrovi il motivo per cui vivi, il vero motivo che ti ispira, la “cosa” che senti essere giusta e vera per te.

"Mi interessa, il consulto di life coaching, ma adesso non me la sento… Posso iscrivermi più tardi?"

Che cosa, di preciso, ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Che cosa, di preciso, non ti convince?

Forse hai dei "sabotatori" che ti aggrediscono: chi sono i “sabotatori”? Come agiscono? Perché devi liberartene? Come ci riesci?

Lo spiego nel Percorso dell'Essere. Comincia da lì. Non stare fermo. Se hai interesse per il miglioramento, potenzia quell’interesse: non permettere che si spenga.

I “sabotatori” lo vorrebbero, ma tu non te lo puoi concedere.

Esplora i miei materiali: trova un corso che senti adatto a te e comincia da lì.

Guarda i 12 video che trovi in questa pagina: ti daranno ispirazione. E ti suggeriscono tanti prodotti che puoi usare, da subito, come preparazione per avvicinarti al consulto di life coaching.

"Ho paura che non seguirò il consulto di life coaching sino in fondo: a me, le cose che durano tanto (settimane, mesi, ... non parliamo di anni), mi spaventano. Non vorrei che questo consulto sia, per me, l'ennesima cosa che compro e che non uso. Che cosa mi consigli?"

Parliamoci chiaro: se tu ... [CONTINUA A LEGGERE] +

Parliamoci chiaro: se tu pensi che non ce la farai, hai ragione, non ce la farai.

Decidi che ce la farai, e ce la farai: è una questione di impostazione mentale.

Se ti va bene essere come sei, perfetto: continua così.

Se vuoi cambiare il tuo modo di essere, decidilo: soltanto tu puoi sapere cosa vuoi.

Se credi che un cambiamento sia utile per te, ora, allora sappi che devi realizzarlo tu: è una decisione che riguarda te, la tua vita.

Se rimandi sempre il tuo miglioramento personale, il problema non è il mio consulto... Il problema è il tuo non affrontare la tua vita.

Di certo non prendo io questa decisione per te. Non sono qui per convincerti.

È chiaro che se, per anni, o per decenni, hai costruito un certo stile di vita, convinto di farlo, e se oggi decidi di smontare la tua “costruzione”, è chiaro che ti ci vorranno mesi, forse anni, per ristrutturare la tua esistenza: è normale, nel life coaching, pianificare l’esistenza guardando avanti a uno, tre, cinque, dieci anni, e potenzialmente anche di più, se consideri quale eredità intendi lasciare al mondo, alle future generazioni.

Il mio consulto è fondato su una visione etica: per costruire tale visione, a volte, occorrono anni.

Il valore in gioco lo merita.

La svolta che cercavi è qui

Come hai visto in questa pagina, ti propongo una serie di consulti di life coaching che ti permettono di mettere chiarezza nella tua vita: da parte mia le risorse e la buona volontà per riuscirci ci sono.

Adesso tocca a te.

Diciamo le cose come stanno: la possibilità c'è, tu prendi sul serio questa occasione e parti dal rispetto per te stesso. Parti col volerti bene e decidi di cambiare approccio alla vita.

Sblocca la situazione e chiedimi il consulto che senti giusto per te.

Io mi occupo di MOTIVAZIONE: insegno alle persone a trovare, dentro di sé, la motivazione per fare quello che veramente amano, e le aiuto a creare una strategia per riuscirci.

Per risolvere i problemi urgenti che ti stanno tormentando, devi metterti nelle seguenti 5 condizioni:

1. Ammetti che non stai vivendo bene.
2. Renditi disponibile al cambiamento.
3. Trova un life coach che stimi e che rispetti.
4. Decidi col tuo life coach un piano che puoi pagare.
5. Metti in pratica quanto ti dice il tuo life coach.

Io, come life coach, ti porto a considerare tutto il panorama in cui ti trovi, per riattivare l’equilibrio generale che ti serve: risolvere un problema senza capire la situazione che l’ha generato ti lascia ancora in mezzo al tuo problema.

Ci vuole una svolta, rileggi e analizza a fondo i punti 1 e 2 che ti ho appena indicato… Ammetti che non stai vivendo bene, e renditi disponibile al cambiamento.

Scopri cosa è veramente importante. Sviluppa la fiducia in te. E impara dove trovare il coraggio che ti serve per agire adesso.

Diciamo le cose come stanno: lotti ogni giorno per tentare di essere felice, e spesso non ci riesci? Passi la maggior parte del tuo tempo a lavorare sodo, sperando in un cambiamento che non arriva mai perché impegni senza valore per te hanno la precedenza su ciò che ami? Se questa è la tua situazione, hai bisogno di un mio consulto di life coaching. Sai perché? Perché con il mio supporto di life coach tu arrivi a:

  • Riconoscere i punti essenziali della tua esistenza, per creare la tua strategia lì, dove serve, senza disperderti in attività che non hanno futuro per te.
  • Scegliere le azioni che hanno senso nella tua vita: smetti di disperderti tra routine senza valore e mille ingenue speranze. Dirigi la tua vita: hai diritto di farlo.
  • Organizzare diversamente il tuo tempo, senza provare sensi di colpa perché hai deciso di costruirti un nuovo stile di vita appagante. Lo meriti. È giusto che tu lo faccia.
  • Ridefinire il tuo concetto di "successo": questo è importantissimo... Smetterai di sentirti in dovere di imitare qualcuno, e sarai orgoglioso di esprimere chi sei tu.
  • Relazionare meglio con gli altri, rispettandoli, è chiaro, e al tempo stesso rispettando anche te, le tue esigenze: questo ti suona poco famigliare... Perciò devi impararlo!

Un consulto di life coaching con me è un importante capitolo nella tua vita: ti porta a rivedere che cosa hai fatto sino a questo punto, facciamo un'analisi distaccata e attenta, ti porto a valutare come intendi procedere, da qui in avanti, consapevolmente. L'obiettivo di ogni mio consulto è portare la persona a usare di più, e meglio, il suo potenziale: tu hai risorse straordinarie, che nemmeno immagini, in termini di tenacia e di creatività. Vorrei che tu lo sapessi. Nel tuo interesse. Io sono qui apposta per insegnartelo. Realizza, finalmente, il tuo potenziale, nel rispetto del meglio della tua essenza, e vivi la vita armoniosa che hai sempre sognato. Puoi farlo: decidilo e ci riuscirai.

Io ti alleno, tu vinci: ecco il vantaggio per te

Io mi occupo esattamente di questo: di motivarti per aiutarti a credere nei tuoi sogni vitali, etici, utili al mondo.

Ti porto a guardare la tua vita come tu la sogni, come tu vorresti che fosse ma non osi sperare tanto, per riaccendere la tua motivazione, per farti creare una meta ricca di senso che ti stimola.

E al tempo stesso ti invito a

  • notare che cosa puoi migliorare nella tua esistenza;
  • capire come sei arrivato dove sei arrivato,
  • comprendere perché hai permesso che succedesse quello che è successo,
  • scoprire che cosa hai creduto e perché lo credi ancora,
    e quali diverse convinzioni, invece, ti consentirebbero
    di procedere nella vita con fiducia ed efficacia.

Io ti offro la possibilità di aprire, davanti a te, un percorso che ti porta alla consapevolezza: quella vera, solare, basata su valori onesti, forti, intramontabili, perché è questo che ti serve.

Tutto ciò avviene gradualmente, perché devi procedere tu, sul tuo percorso, in base alle tue caratteristiche.

Io ti alleno, ma in campo scendi tu, per vincere la partita della tua vita.

Cogli l'attimo, gioisci, e prospera.

Con tanta fiducia nelle tue possibilità di successo,

Il tuo amico e life coach
Mario

Ti serve un consiglio? Un incoraggiamento?
Chiedimi un consulto di life coaching.

6 tipi di consulto di life coaching:
trova quello adatto a te

Per chi va di fretta e cerca una risposta economica:

Per chi vuole risultanti consistenti e durevoli:

Norme a tutela della tua privacyDichiarazione di limitata responsabilità
Contatti: info @ comelavitaquandotisorride.com