Consulti di Life Coaching

Quello giusto per te è QUI.

Guarda il video ↓

Io sono qui per te,
apposta per portarti a realizzarti

Ciao, sono Mario Robecchi, l'autore del sito "Come La Vita Quando Ti Sorride", dedicato al life coaching, la crescita personale, il miglioramento della qualità della propria esistenza.

Sono quello del video che vedi qui sopra: in questa pagina ti presento i 4 consulti di life coaching che ho creato apposta per portarti al più alto livello di successo nel più breve (e ragionevole) tempo.

Cerchi la “pillolina magica della felicità”?
Caschi male: qui da me non la trovi

Parliamoci chiaro: la "pillolina magica della felicità" che ti cambia la vita in meglio non esiste.

Cioè, per dirla ancora più crudamente: se vuoi dei risultati, ti devi impegnare.

Sì, lo so: la parolina "devi" suona male, pazienza ... La uso lo stesso: il concetto è quello.

I miei clienti sono super-tosti e non si spaventano quando "devono" fare qualcosa per portare in alto l'asticella e raggiungere un più alto, e più soddisfacente livello di prestazioni.

A proposito: mi rivolgo soltanto alle persone che si impegnano seriamente. A loro do il massimo del meglio che io conosco.

Mi rivolgo soltanto alle persone che si impegnano seriamente in un percorso di crescita personale come si deve.
A loro do il massimo del meglio che io conosco.

Sei qui per perdere tempo? Hai sbagliato sito. E non fare perdere tempo anche a me. Grazie per capire.

Mi rivolgo soltanto alle persone che si vogliono impegnare seriamente in un percorso di crescita personale come si deve: con i tempi che servono (minimo 6-12 mesi, meglio 24-36 mesi).

Per gli altri (perdigiorno, depressi, litigiosi), niente. Sì, anche questo non va detto, ma io lo dico: ho già assistito "i casi disperati" e questo è un doppio errore perché: 1°, se mi occupo di chi non si impegna, trascuro i miei clienti migliori (il che sarebbe assurdo!). 2°, per i casi disperati ci sono altri professionisti. Casi disperati, rivolgetevi ai professionisti che servono a voi: qui, da me, non c'è nulla che vi possa aiutare. Niente ascolto gratis, niente sconti, niente amichevoli pacche sulle spalle.

(Perdona la digressione, ma l'esperienza mi ha insegnato che devo dirlo, altrimenti i casi disperati prima si illudono, poi mi rompono le scatole perché qui da me non trovano gratis la pillolina magica della felicità che cercano.)

Per capirci: io sono, nell'ambito della crescita personale, l'equivalente di ciò che è un allenatore per una squadra di calcio

Io aiuto chi è in già gamba: io sono un life coach, non un centro di assistenza per chi è alla canna del gas.

Intendiamoci bene su quello che faccio, così evitiamo fraintendimenti.

Io sono un life coach, un "allenatore per vivere", mi occupo di potenziare chi è già in gamba.

Per capirci: io sono, nell'ambito della crescita personale, l'equivalente di ciò che è un allenatore per una squadra di calcio. Mi segui? Bene. Ti faccio un esempio pratico così ci capiamo bene.

Dicevo: io sono, nella crescita personale, per i miei clienti, l'equivalente di ciò che un allenatore di calcio è per i giocatori di calcio.

L'allenatore allena chi sa giocare: non insegna a giocare a calcio a chi è totalmente negato e nemmeno vuole imparare.

Chiaro il concetto? Se un calciatore non vuole ascoltare l’allenatore, fa polemica, fa i capricci, vuole sempre dire la sua, allora no, niente: non deve rivolgersi all'allenatore. Non deve nemmeno disturbarlo. L'allenatore è per i migliori: non per i perdenti orgogliosi di esserlo.

Altro concetto basilare: l'allenatore non è il medico sportivo: non cura ferite, non ingessa gambe rotte, non fornisce la dieta. Quelli sono i compiti di altri professionisti.

E allora, l'allenatore che cosa fa???

Te lo dico subito: nell'ambito del gioco del calcio, l'allenatore ispira i giocatori. Li motiva. Insegna loro metodi pratici per allenarsi, diventare più abili, centrare più successi.

L'allenatore ha una visione a lungo termine: non pensa a vincere soltanto una partita... Punta a vincere il campionato adesso, l'anno prossimo, e l'anno dopo ancora, sino ad arrivare ai Mondiali.

Capisci, adesso, che cos'è una visione vincente?

Questa. Trionfare nel lungo termine, impegnandosi da subito con motivazione alta, e la voglia, la certezza di riuscirci.

Torniamo a noi: nell'ambito della crescita personale io sono un life coach, cioè un "allenatore per vivere". Ispiro i miei clienti che sono, e si considerano già, dei potenziali campioni. Li motivo.

Insegno loro metodi pratici per allenarsi e diventare più abili, centrare più successi nella vita di tutti i giorni. Tra mille imprevisti.

Credimi, l'intera faccenda è più complessa di una partita di calcio: la vita è così, totale, totalizzante, prendere o lasciare. E puoi soltanto prendere. L'unica opzione è vincere.

L’unica opzione è vincere:
ecco come ti alleno io, io che posso essere il tuo life coach

Come tuo life coach, ti propongo una visione a lungo termine: non mi occupo di questioni limitate al tuo egoismo del momento.

Ti porto a considerare l'intero senso della tua esistenza.

Chi vuoi essere?

Cosa vuoi dare al mondo?

Cosa ti aspetti di ricevere?

Cosa dài, tu per primo, al mondo, per ricevere?

Questi sono i concetti di cui mi occupo. Questo è il mio stile.

Uno stile diretto, parlo come va fatto, se qualcosa non funziona, te lo dico: sarà "diplomaticamente poco corretto", ma non me ne frega niente, sinceramente parlando. Il mio stile è questo. Io porto i miei clienti a sentirsi più responsabili, più abili, più capaci.

OK, ho detto abbastanza: ma ci voleva.

L'ho fatta lunga APPOSTA PER FILTRARE il mio pubblico: se hai letto fin qui, magari sorridendo compiaciuto per il modo con cui ho scritto questa pagina, e se hai detto "Finalmente uno con le palle!", ecco, siamo entrati in sintonia.

Ora il punto è: quale consulto è adatto a TE PERSONALMENTE?

Ora il punto è: quale consulto è adatto a TE PERSONALMENTE?

La domanda è fondamentale. Te ne ho già parlato nel video. E qui te lo metto per iscritto.

In sintesi: ho definito 4 consulti.

Ce ne sono 2 per chi ha le idee confuse, e 2 per chi ha un obiettivo preciso all'interno di una vita che funziona.

Capiamo insieme quale serve a te adesso.

4 consulti di life coaching:
2 per chi ha le idee confuse,
2 per chi ha un obiettivo preciso

Ci sono 4 consulti perché, secondo me, nella mia esperienza, ci sono  4 situazioni principali quando si affronta un consulto di life coaching: io mi occupo di queste 4 situazioni, che adesso ti presento.

Situazione 1:
Ti trovi in confusione,
NON PENSI E NON CONCLUDI

Se ti scopri in crisi, e la cosa ti sorprende, inizia da qui: il primo consulto da considerare è "Life Coach Focus", per avviare il discorso e iniziare a considerare sul serio te e il tuo futuro.

Potrebbe essere il consulto giusto per te?

Sì, se ti trovi in questa situazione: supponiamo che un giorno, di punto in bianco, ti scopri in grave difficoltà. Qualcosa di grosso, e di brutto, ti travolge.

Le tue certezze? Sparite in un attimo. Evidentemente, non erano certezze. Altrimenti resistevano. Ti pare?

Se all’improvviso scopri che non sei “attrezzato per le emergenze”, è chiaro segno che non avevi mai analizzato per bene e in profondità le BASI della tua esistenza.

Sino a quel momento ti era andata bene perché “galleggiavi sulla superficie di un’apparente tranquillità. La classica fregatura della “comfort zone”, la cosiddetta “zona comoda”.

Non ci avevi pensato, eh? La vita è così. A volte soave. A volte brutalmente dura.

Se scopri adesso che vivere è una faccenda per gente allenata, pronta alle sfide, e determinata a vincere, benvenuto su Pianeta Terra…

Sì, allora il consulto adatto per te è proprio “Life Coach Focus”, perché non avevi mai pensato a ciò che ti riguarda… è arrivato il momento per farlo sul serio.

Situazione 2:
Ti trovi in confusione,
PENSI TROPPO E NON CONCLUDI

Seconda situazione per chi ha le idee confuse: a differenza di chi non ha mai pensato al senso della vita, tu hai fatto esattamente l’opposto, cioè ci pensato TROPPO senza arrivare a nessuna certezza.

Classico esempio: hai un interesse innato per “i grandi ragionamenti”, hai collezionato diplomi di vari corsi per rilassarti, mediti spesso, ma all’atto pratico ti perdi in un bicchiere d’acqua.

Aiuti tanto gli altri, ma non sai aiutare te stesso.

Pensi tanto ai “massimi sistemi” ma conduci una vita materialista, che detesti, ma accetti mille compromessi perché non sai che altro fare per guadagnarti la pagnotta e pagare le bollette.

All’atto pratico, sei sempre nelle emergenze, a corto di soldi, gli imprevisti ti travolgono, e non sai mettere a frutto le tue qualità. Hai enormi difficoltà a vendere ciò che sai fare. Spesso lo eviti del tutto, perché hai le idee confuse sul denaro, eviti i conflitti, e ti illudi di poterti ritirare in un’oasi felice.

Hai una raccolta di frasi belli confortanti, ripeti a memoria frasi come “nulla succede per caso”, “se ti è capitato, vuol dire che l’hai attirato tutto”, “domani è un altro giorno e si vedrà”, ma poi, lo sai meglio di me, nessuna di queste “perle di saggezza” ti tira fuori dall’estrema, struggente confusione esistenziale.

In pratica, pensi troppo e non concludi: sei in gambissima nella teoria astratta, hai le risposte pronte sulle “scelte dell’anima” ma poi non sai gestirti con le questioni di soldi e di conflitti. E la cosa ti amareggia, anzi, ti frustra… Tanti anni investiti in un sapere che non funziona perché non ti serve.

In questo caso, se hai troppi pensieri che … non riesci più a pensare, “non sai cosa pensi”, “non vedi il filo logico e utile dei tuoi ragionamenti …

Se questo è il TUO caso, allora scegli "Mappe Mentali", il consulto che "ti fa vedere", per mezzo di schemi grafici, cioè appunto per mezzo di Mappe Mentali, il tuo modo di pensare: se pensi troppo e non concludi, le Mappe Mentali sono l'ideale per uscire dal pantano. Servono apposta a questo.

Situazione 3:
Vivi in una relativa tranquillità,
hai un OBIETTIVO PRIVATO

Altra situazione: la tua vita funziona grosso modo bene e hai un obiettivo nuovo che vuoi raggiungere. Perfetto. Complimenti per essere arrivato sino a qui.

Qui i casi sono 2: o è un obiettivo privato, o è un obiettivo business.

Quando dico “obiettivo privato” intendo qualcosa che riguarda direttamente te, e soltanto, te, al massimo poche persone a te vicine: un “obiettivo privato” di solito riguarda situazioni come orientamento, relazioni, carriera, hai cambiato lavoro, hai cambiato città, cerchi nuovi amici, sei tornato single, hai un lutto da affrontare, vuoi scrivere un libro, hai un sogno nel cassetto che finalmente ora hai deciso di realizzare, insomma, cose della vita, pratiche, definite, all’interno della tua vita che, grosso modo, funziona.

Per “obiettivo business” intendo che sei un imprenditore, e hai un obiettivo di crescita per la tua attività.

Per “imprenditore” intendo uno che affronta il mondo per trasformarlo attraverso il suo lavoro, che assegna in grandissima parte ai suoi abili collaboratori.

Se sei un imprenditore, allora sei uno che fa soldi, non aspetti lo stipendio o l’avanzamento concesso dal tuo datore di lavoro. Se invece sei un dipendente e vuoi più soldi, quello non è un obiettivo business: è un obiettivo privato tuo, che si risolve progettando lo sviluppo della tua carriera di dipendente.

Chiaro il concetto?

Ricapitoliamo: “obiettivo privato”: sono affari tuoi, nel tuo piccolo; “obiettivo business”: coinvolgi risorse umane, smuovi le montagne, sei un imprenditore stra-motivato.

Ci siamo? Bene.

Ora: se vuoi realizzare un obiettivo privato preciso all’interno della tua vita che grosso modo funziona, e se hai bisogno di creare una nuova visione per ospitare, e per sviluppare sino al successo, quell’obiettivo, il consulto per te è “Presente Vincente”, così scopri che cosa ti blocca, analizziamo, risolviamo, e decolliamo.

Situazione 4:
Vivi in una relativa tranquillità,
hai un OBIETTIVO BUSINESS

Altra situazione: hai un obiettivo business per la tua impresa.

Sei il fondatore di un’attività che rappresenta per te la ragione per cui vivi, e grazie alla tua impresa ti esprimi e migliori il mondo…

Perfetto: allora il consulto per te è “Business Life Coaching”, così inquadriamo in una visione di ampio respiro la tua attività, che necessita una struttura, teorica e operativa, altamente efficiente. Sistemiamo tutto: scommetto che ti manca, quella struttura. In che senso?

Nel senso che (correggimi se sbaglio) … Adesso, e la cosa succede da ANNI, lavori 12 ore al giorno nella tua impresa, hai dipendenti “diversamente intelligenti” che si perdono in problemi inesistenti, e tu non ti puoi permettere di fare il tuo solo mestiere che ha senso per te, cioè l’imprenditore, cioè espanderti, fondare altre aziende, e prosperare, mentre il tuo business è gestito con efficacia dai tuoi fidati collaboratori. Adesso sei sempre in una condizione di emergenza e tu devi risolvere ogni problema aziendale. Così non puoi vivere. Questo non era il tuo sogno di impresa. Ho indovinato?

Vuoi mettere chiarezza, ordine, ed efficienza nella tua attività? Questo è il tuo obiettivo di crescita business? Allora il tuo consulto è proprio il “Business Life Coaching”.

A grandi linee ti ho presentato i 4 consulti:
ora scegli il tuo e iscriviti adesso (è l’unica cosa sensata che puoi fare)

Bene, ci siamo: a grandi linee ti ho spiegato tutto, a proposito dei 4 consulti. Come presentazione generale può bastare. Ora passa agli approfondimenti.

Qui sotto trovi i link che ti portano alle pagine di presentazione dei 4 consulti.

Prenditi una buona mezz’ora per leggere la presentazione del consulto che ti serve, e poi iscriviti subito. Prima di iscrivi, meglio è.

Siamo qui per questo, no?

Tu vuoi migliorarti, io posso essere il tuo life coach. Perciò iscriverti adesso. Non vedo un’altra ipotesi sensata.

E allora scegli il tuo consulto, clicca, leggi, e iscriviti.

Luminosamente

Il tuo amico e life coach
Mario

Ecco i 4 link per andare alle pagine di presentazione e iscrizione dei consulti

P.S. Ti riassumo le carateristiche dei 4 consulti:

  1. Life Coach Focus: per inquadrare il senso generale, se uno non ci ha mai pensato ma si sente in crisi. Ha le idee confuse. Non sa cosa gli manca, Non ha un obiettivo, In apparenza sta bene, ma in pratica un malessere indefinibile lo assale e tormenta.
  1. Life Coaching con le Mappe Mentali: se uno pensa troppo e si impantana nei suoi pensieri, perché insiste per ragionare senza concludere, senza sapere dove andare, cercando  giustificazioni, e rimanendo sempre in un vago inconcludente. Con le Mappe Mentali diamo visibilità ai pensieri, e diventiamo pratici.
  1. Presente Vincente: ideale per chi ha un progetto preciso, sa di cosa vuole occuparsi, e ha bisogno di inserire quel progetto nella sua vita che, grosso modo, funziona già. Per motivi che gli sfuggono, quel progetto ancora non lo realizza, e si sente motivato a realizzarlo, è già carico in modo ottimista.
  1. Business Life Coaching: per chi ha un'attività che non funziona. Il mio approccio è: ricominciamo daccapo tutto. In un business, sono le persone il punto da risolvere: le persone creano i problemi, le persone creano le soluzioni. È un percorso di completa revisione del business: di solito, da subito, emerge il caos imprenditoriale, che ha minato il successo prima ancora che l'impresa iniziasse.

P.P.S.S. Se il riassunto non basta, ti faccio vedere una tabella che confronta i 4 consulti:

Ecco i 4 link per andare alle pagine di presentazione e iscrizione dei consulti

Hai ancora dei dubbi?
Allora guarda il video ↓

Ecco i 4 link per andare alle pagine di presentazione e iscrizione dei consulti

Norme a tutela della tua privacyDichiarazione di limitata responsabilità
Contatti: info @ comelavitaquandotisorride.com