Come trasformare 40 dollari in 10 milioni di dollari

 

La vita diventa molto piu’ semplice
quando SAI come si fanno le cose.

Provare e’ un buon sistema per imparare
ma ha un grande difetto:
richiede parecchia forza di volonta’
per restare concentrato e ottimista
DOPO gli inevitabili fallimenti.

Invece, se sai come si fanno le cose,
ti risparmi un bel po’ di fallimenti,
e puoi usare la tua intelligenza
per rimanere concentrato e ottimista
sullo sviluppo del tuo progetto.

Il life coaching serve per risparmiarti
un bel po’ di fatica:
ti evita di compiere errori grossolani
e ti invita ad essere al meglio di te.

Questo vale per tanti aspetti
della tua esistenza: ad esempio i soldi.

Sapere come gestire i soldi
e come procurarsi altri soldi
e’ una di quelle competenze
che bisogna proprio avere.

Ti voglio raccontare una storia vera
a proposito del gestire i soldi:
scopri qui come trasformare 40 dollari
in 10 milioni di dollari.

Quanto stai per leggere
è un concetto espresso
da Warren Buffett,
considerato il più grande
investitore di tutti i tempi.

Il concetto si trova in questo articolo:
http://tinyurl.com/40-dollari-rendono-10-milioni

Warren Buffett
ha calcolato che
se uno avesse investito
40 dollari nel 1919
in azioni della Coca-Cola
nel 2012 avrebbe avuto un capitale
di 10,8 milioni di dollari.

Questo dimostra
che il potere della pazienza
produce risultati notevoli.

A chi obietta
che 40 dollari del 1919
non sono i 40 dollari di oggi,
i dati rispondono che
40 dollari del 1919
corrispondono a 540 dollari di oggi.

Praticamente il costo di
una playstation,
oppure una settimana di vacanze,
un telefono con ricarica per un anno,
e tante altre spese
che MILIONI di persone compiono
senza pensarci, anzi:
le ritengono indispensabili,
e 540 dollari investiti in azioni
a quelle persone paiono
non soltanto una sciocchezza,
ma addirittura un comportamento
(per loro) inconcepibile.

A chi obietta che
bisogna essere fortunati
per investire su un’azienda
che ha successo per un secolo,
come la Coca-Cola,
i dati rispondono che
ogni 10, massimo 20 anni circa,
appaiono nuovi settori emergenti
che un investitore accorto
considera profittevoli.

Dal 1919 a oggi
c’è stato modo di investire
somme contenute,
di poche decine di dollari,
in settori che si sono affermati;

considera questi cinque, ad esempio:
1. treni
2. automobili
3. aeroplani
4. computer
5. internet

Riesci a immaginare, oggi,
di poter investire in aziende
che lavorano nel settore dei computer?
E di internet?

A chi obietta
che ci vuole fortuna
e una condizione economica stabile,
i dati rispondono
che i 40 dollari
investiti nel 1919
hanno superano
la crisi del 1929,
la Seconda Guerra Mondiale,
gli scandali politici,
la guerra fredda,
il terrorismo,
i crolli della borsa…

Se vuoi arricchirti
devi assumere
la mentalità vincente
delle persone ricche:

lo spiego in questa risorsa
e in quest’altra risorsa
ti dimostro che anche tu
puoi iniziare oggi
a usare meglio le tue capacità.

Cogli l’attimo, gioisci, e prospera.

Il tuo amico e life coach
Mario

 

.

About The Author

Mario

Mi occupo di miglioramento personale: visita il mio sito "Come La Vita Quando Ti Sorride" e scarica gratis i miei regali per cominciare da subito ad essere più felice, con le idee più chiare, e una meta radiosa davanti a te.

Aggiungi un commento...

Leave A Response

* Denotes Required Field