Credici oppure no … per avere successo nella vita
bisogna sapere COME studiare!

L’incredibile segreto
di una delle persone più ricche,
più famose, e più amate della storia

Se ti interessa realizzarti, stare bene in tutti i sensi, economicamente, certo, e a livello di soddisfazioni, di amici veri che ti stimano e ti aiutano, allora stai per leggere il messaggio più importante della tua vita.

Ti spiego perché:

sto per parlarti di Steve Jobs, il fondatore di Apple. Lo conoscono tutti. Ha cambiato radicalmente il modo di pensare e di usare i computer. È stato un celebre imprenditore, uomo d’affari, inventore, designer industriale. E visionario!

Tutto, per lui, inizia nelle peggiori condizioni.

E incontra delle terribili battute d’arresto: situazioni che spezzano le persone, di solito.

Non solo: Steve Jobs ha fatto molti errori. Più di quanti ne fanno le persone “normali”.

Ma sai perché c’è l’ha fatta, e per di più alla grande?

Steve Jobs aveva un segreto che usava
ogni volta che si trovava in profonda difficoltà:
e grazie a quel segreto ha creato
un impero economico!

Questa è la sua storia:

Suo padre è un certo Abdullah, un siriano… Sua madre si chiama Joanne. Sono incapaci di allevare un figlio e così lo fanno adottare da Paul Reinhold Jobs. Un meccanico, sposato con una segretaria.

Da bambino impara le basi dell’elettronica da suo papà.

Prima di andare a scuola, impara a leggere: glielo insegna sua mamma.

Da quel momento, Steve Jobs inizia a studiare: un’abitudine che manterrà per tutta la vita…

A scuola i compagni lo prendono in giro: conosce il bullismo benissimo, perché lo subisce.

Si iscrive all’università: ma siccome costa troppo, la abbandona.

Però continua a frequentare le lezioni: si inventa un suo percorso di studio… Gli piacciono i corsi di calligrafia, cioè l’arte di disegnare bene, in forma artistica, le lettere dell’alfabeto.

Non ha soldi, vive mangiando i pasti gratuiti offerti dagli Hare Krishna.

Va in India, per trovare ispirazione: ma l’ashram, cioè il luogo di ritiro che ha scelto, è chiuso. Così decide di andare in un altro ashram.

Torna negli Stati Uniti: non sa cosa fare. Prova le droghe psichedeliche.

Inizia a praticare buddismo zen.

Ha un’idea geniale, e illegale: inventa la Blue Box, un apparecchio che permette di telefonare a costo zero. Pensa di vendere clandestinamente l’apparecchio, ma la cosa non ha futuro.

Però capisce che l’elettronica ha un futuro: era il 1974, e poca gente al mondo allora lo pensava…

Gli viene in mente che potrebbe inventare un computer che nelle prestazioni supera quelli costruiti dalle grandi aziende del settore: nota bene … sino a quel punto non ha combinato nulla, nella vita, apparentemente … ha “soltanto” studiato un bel po’!

Però siccome ha studiato, sa come fare …

Inventa il primo computer: lo chiama Lisa, come sua figlia, che però non frequenta perché ha rifiutato di riconoscere di essere suo padre.

Fonda la Apple e qualche anno dopo viene licenziato, dalla sua stessa azienda, proprio dall’amministratore che lui stesso aveva assunto!

Di nuovo si trova senza una meta nella vita. Non sa cosa fare.

Pensa di diventare astronauta: fallisce.

Pensa di andare in Unione Sovietica e aprire là un’azienda informatica: non ci riesce.

Allora fonda la NeXT, con alcuni soci, negli Stati Uniti: è una piattaforma per i mercati finanziari che usa la grafica in modo massiccio. Ricordi la sua passione per i corsi di calligrafia? Ora quello studio ritorna utile …

La NeXT è un successo!

Continua a studiare le applicazioni della grafica al mondo dell’informatica …

Inizia l’avventura dell’animazione digitale: fonda la Pixar, che venderà alla Disney.

Vende la NeXT.

Diventa amministratore della Apple (la “sua” azienda che lo aveva licenziato…).

Lancia la rivoluzione informatica con iMac, iPod, iPhone, iPad. Sono il frutto dei suoi nuovi studi.

Diventa un successo mondiale, le cui conseguenze cambiano radicalmente la storia e la vita di miliardi di persone, e creano un futuro da cui non si tornerà più indietro.

Gli viene diagnosticato un tumore: per 9 mesi rifiuta di farsi operare.

Alla fine accetta un trapianto del fegato.

Lavora sino all’ultimo giorno.

Muore a 56 anni.

Ha provato di tutto,
non sapeva cosa fare nella vita,
è fallito diverse volte,
eppure si è sempre ripreso:
hai capito come ci è riuscito?

Il suo segreto è QUESTO: ha sempre studiato.

Sin da bambino, e poi da adulto nei momenti difficili, e ogni volta che le cose gli andavano male, ha sempre STUDIATO.

Non c’è bisogno di dire altro: se vuoi raggiungere il successo, non importa quante volte hai fallito, devi studiare meglio di quanto tu abbia fatto sino a quel punto.

Infatti, se sai COME studiare, allora trovi le soluzioni: osservi il mondo, noti le risorse, e le metti insieme in modo differente.

Come Steve Jobs: che ha unito il concetto di calligrafia, grafica, computer, mercati finanziari, e ha ideato un nuovo tipo di computer, per professionisti esigenti, colti, e disposti a pagare.

Ci è riuscito perché ha sempre studiato: lo studio è stato il segreto che ha usato tutta la vita, per riprendersi anche dopo i momenti peggiori. E, ti ricordo, è partito da una condizione difficile.

Ora considera la tua vita, e il tuo attuale livello di successo.

Tu hai mai avuto qualche buona idea?

L’hai realizzata?

Che cosa ti ha bloccato?

Eppure, ogni giorno …

  • Viviamo sullo stesso Pianeta di Steve Jobs, abbiamo le stesse risorse, e 24 ore ogni giorno, come lui …
  • Però non siamo sfortunati come lui, anzi: abbiamo molti più vantaggi di lui …
  • Non ci vengono in mente idee strane come diventare astronauta o aprire un’azienda in un Paese comunista o ritirarsi a pregare in India o provare le droghe psichedeliche …

Ogni giorno ci impegniamo, onestamente: mettiamo davvero tanta buona volontà per far funzionare la nostra routine, MA … spesso siamo infelici, perché vorremmo fare qualcosa di speciale, abbiamo un’idea, ma non sappiamo come realizzarla.

La verità è che NON studiamo bene l’intera faccenda.

Se anche a te capita di:

  • Non sapere cosa fare perché non vedi alternative
  • Sentirti incastrato in una routine snervante
  • Provare un costante stato di ansia
  • Subire lo stress, come un animale in gabbia
  • Avere l’energia vitale praticamente a zero

… allora è quasi sicuro che tu non riesci a riconoscere le risorse che ci sono nel tuo ambiente: le informazioni non ti arrivano, e se ti arrivano non le capisci. Questo succede perché non sai afferrare il CONTENUTO delle informazioni e usarlo in modo pratico. È un problema che affligge milioni di persone in tutto il mondo: la radice del problema è nel non sapere come studiare.

Perché studiare è così importante?

Ogni giorno siamo sottoposti a migliaia di informazioni. Sin dalla nascita. Ognuna, di queste informazioni, pretende di guidare le nostre vite. Scartiamo la maggior parte delle cose che ci dicono, ma alcune vanno a segno. E quelle condizionano la nostra vita.

Se accetti un’informazione senza filtrarla, potresti “avvelenare la tua mente”. Per “mente avvelenata” intendo una mente che non ricorda più il motivo per cui esisti, i sogni per cui sei disposto a metterti in gioco. Se la mente è “avvelenata” impigrisce. E presto si spegne. Con il rischio di adagiarti in una routine che non senti tua, e di “svegliarti”, un giorno, domandandoti che senso ha tutto ciò.

Il cosiddetto “avvelenamento della mente” inizia presto: a scuola. Sembra incredibile. Eppure succede. A scuola incontri materie interessanti: ma non te ne accorgi. Perché a scuola non ti insegnano come si studia. In ogni livello scolastico, dalla scuola d’infanzia al master post-laurea manca un corso che insegna COME studiare.

La conseguenza?

Passi accanto a informazioni preziose, che potrebbe valorizzarti, e non te ne accorgi nemmeno. Non lo capisci quando sei bambino, e continui a non capirlo, nemmeno quando sei adulto.

Poi un giorno ti chiedi: “Perché non sono felice? Perché non vivo come vorrei?

La risposta è che non hai mai studiato il tuo ambiente, le tue risorse, il tuo potenziale.

Abituato, dalla scuola, a studiare “meccanicamente”, “soltanto per superare gli esami”, hai perso la capacità di osservare, di ragionare, di capire.

L’incapacità di capire
uccide più di tutte le guerre

C’è una buona notizia, però: c’è un modo semplice, veloce, alla tua portata, per disintossicare “la mente avvelenata” dall’incapacità di studiare il tuo ambiente e le tue occasioni.

C’è un modo sicuro per studiare e capire: infatti puoi liberarti da

  • La certezza di essere in un mezzo ad un caos generale che non puoi evitare e che non riesci a farti piacere
  • L’impressione di sentirti schiacciato e incastrato dentro ruoli che non ti corrispondono ma da cui non sai uscire perché non riesci a progettare delle alternative
  • Una tristezza interiore che raramente confessi, e che ti amareggia ogni giorno: hai poca vitalità, e tendi ad essere pessimista
  • La mancanza di voglia di fare che ti impedisce di credere nei tuoi progetti: anzi, non osi nemmeno provarci perché ti senti sconfitto in partenza
  • L’incapacità di gestire la tua vita: ti percepisci “a pezzi” nel senso che non riesci a creare armonia tra il modo in cui ti vedi, le relazioni che hai, il lavoro che fai, e le prospettive di futuro che ragionevolmente si aprono davanti a te

Molto probabilmente, sino ad oggi non hai saputo studiare in modo efficace. Ci sono molte valide risorse che non sai utilizzare perché non conosci un METODO per imparare cosa dicono. Sì, ti sembra di capire il significato generale, quando leggi un libro o guardi un video sulla crescita personale, MA POI non sai mettere in pratica i contenuti. È pazzesco: dimentichi quel che hai imparato, e prima di dimenticarlo non sei riuscito a metterlo in pratica!

La buona notizia è che puoi imparare a studiare. Cioè a USARE le informazioni che impari. Riconoscendo subito che cosa merita di essere conosciuto e ricordato e usato, e cosa no.

Io, ad esempio, uso un METODO per studiare che posso spiegarti, così anche tu puoi usarlo da subito.

Il metodo efficace
per riconoscere subito
cosa conviene sapere,
e come impararlo
per usarlo con successo

Io uso un metodo che si rivela particolarmente efficace, per studiare. L’ho imparato da bambino, e da allora mi ha permesso di studiare CENTINAIA di libri, e di leggerne MIGLIAIA (per non citare l’enorme numero di pagine che ho sfogliato, per “setacciare” dati utili). Puoi valutare da te la mia preparazione analizzando gli oltre 1600 materiali che ho creato per il miglioramento personale (più di 800 video, più di 800 articoli che trovi gratis nel mio blog).

Questo metodo è usato da chi davanti un problema lo analizza e lo risolve.

Anche se ogni giorno ricevi tonnellate di informazioni, e anche se a scuola non ti hanno insegnato come filtrarle, le cose cambiano applicando questo metodo perché metti chiarezza nel tuo sapere, impari quello che ti serve, lo metti in pratica, e così migliori la qualità della vita. Perché quante più cose conosci, tanto meglio riesci a elaborare le soluzioni che ti servono.

E non accumulerai altra confusione, nella tua mente. Non ti sentirai più incastrato in situazioni che non capisci: infatti, saprai usare le risorse a tua disposizione per uscire dal caos.

Questo metodo non soltanto ti serve per studiare in modo efficiente, ricordando quanto impari, per applicarlo nella realtà e ricavare risultati di valore. Questo metodo dissolve gli schemi mentali confusionari che ti hanno afflitto sino ad oggi. Va oltre lo studio: è un modo di ragionare che ti consente di far funzionare la tua vita.

Per usare questo metodo NON devi prendere vitamine, o usare strani apparecchi da fissare alla testa con delle cinghie, mentre dormi. Non devi fare nulla di bizzarro o di doloroso. Nulla che ti costringa a sottoporti controvoglia a strani rituali. Il metodo che ti propongo è gentile, e riesci a capirlo subirlo, così lo metti in pratica sin dai primi giorni.

Infatti, considera anche questo …

Gestire le informazioni
è il primo passo verso il successo

Studiare non è “una cosa per bambini”. Studiare è gestire le informazioni. Sono gli adulti che devono studiare, soprattutto: per loro, infatti, è indispensabile gestire le numerose informazioni che ricevono. E spesso, sono informazioni strategiche: ti arriva un imprevisto, perdi il lavoro, finisce una relazione, e tu devi saper usare le informazioni che ti tirano fuori dai problemi.

Estrarre “il succo” da un corso che ti spiega come centrare un obiettivo è il primo passo indispensabile. Se non capisci quanto leggi e quanto vedi in un video, sei destinato a fallire.

Ma, con un metodo di studio corretto, tu puoi mettere chiarezza nelle situazioni, capire dove si bloccano, e applicare il sapere che serve per realizzarti in base ai tuoi progetti.

Sapere come studiare è utile quando vai a scuola, ed è una capacità che si rivela indispensabile per tutta la vita.

La verità è che ogni persona di successo studia tutta la vita. Proprio perché studia, si tira fuori dalla mediocrità e raggiunge il successo. Questo principio vale qualsiasi sia il tuo livello di successo.

Ecco che cosa ti propongo esattamente, in questo metodo:

In questo Report intitolato “Come studiare” trovi:

  • Il vero significato della parola "studiare": niente a che vedere con le nottate in bianco prima degli esami e nemmeno "gli appunti strategici" nascosti nel cellulare o scritti sui bigliettini infilati dentro le calze...
  • Perché le persone di successo studiano tutta la vita, mentre altri si perdono in chiacchiere, si annoiano, o, peggio, si stressano conducendo un’esistenza che non dà soddisfazione e consuma ogni giorno di più.
  • Una lista di verifica in 18 punti per allestire il tuo spazio dedicato allo studio: lo puoi realizzare anche se vivi in un monolocale di 9 metri quadri, e diventerà per te il punto più energizzante di casa tua!
  • 2 domande precise e dirette per attivare da subito l'atteggiamento mentale costruttivo che trasforma lo studio in una sorgente inesauribile di motivazione: sarai sempre concentrato e felice di esserlo.
  • Come associare lo studio alla creazione del tuo successo: applica questo consiglio e diventerai un professionista sempre aggiornato, e stimato nel tuo settore, al sicuro dalle incertezze del mercato.
  • 12 domande che ti portano all'istante a capire il valore del tuo sapere: rispondi prima di iniziare qualsiasi tipo di studio e avrai chiarissimi i motivi per cui studi, così il tuo impegno, e il tuo rendimento, si moltiplicano, in modo spontaneo.
  • Le 7 risorse indispensabili e gratuite che ti permettono di rendere comprensibile qualsiasi testo, anche se non l'hai visto prima, e persino se riguarda un argomento che ignori del tutto: usale e comincerai immediatamente a sapere di più!
  • La condizione fisica che ti permette di studiare con il miglior rapporto investimento/risultati: a scuola non te l'hanno mai insegnato, e tu qui prendi un vantaggio enorme, che ti renderà capace di imparare a velocità record.
  • Lo straordinario test che ti permette di stabilire quanto sei abile, attualmente, nello studiare un certo argomento, e come ti conviene organizzare lo studio di conseguenza: unico e imperdibile!!!
  • Un esercizio pratico in 8 punti per valutare, in pochi minuti, la tua effettiva capacità di capire un testo: anche se il libro è di oltre 300 pagine tu diventerai capace di fare una stima realistica del tempo che ti occorrerà per impararlo.
  • L'esatta sequenza in 4 passaggi per pianificare il tuo studio, così saprai in anticipo come gestire il tempo a tua disposizione, suddividendolo tra preparazione, ripasso, verifica, e correzione, prima dell'esame finale.
  • L'eccellente "risorsa più trascurata" che trasforma qualsiasi libro in una "macchina per studiare" formidabile: applica quanto ti spiego in questo punto e trasformerai ogni libro in ... "un insegnante paziente, preciso, e competente, che ti supervisiona e gentilmente corregge"!...
  • Un supporto poco considerato, ma perfettamente legale e sano, che fa discutere molte persone, perché non lo sanno usare, ma che tu saprai utilizzare a tuo vantaggio, indirizzandolo nel tuo interesse, in modo assolutamente etico, con grande profitto.
  • 2 modi sicuri, e un esercizio pratico in 7 passaggi, per verificare da te il tuo livello di preparazione: usa questi consigli e arriverai sempre preparato ad ogni esame, perché saprai auto-valutarti da te, perfettamente, e rinforzare la tua preparazione, prima di arrivare all’esame e scoprire (quando ormai è troppo tardi) il tuo effettivo livello di preparazione.
  • La struttura precisa, realizzata partendo dai tuoi appunti, per trasformare ogni cosa che impari in un prezioso tassello della tua cultura e della tua formazione di professionista: saprai come collegare ogni parte del tuo sapere, ricavando una visione tua, articolata e molto creativa.

In più aggiungo un omaggio
per potenziare il tuo sapere

In questo Mini-Report intitolato “Come imparare l’inglese di base” ti spiego:

  • L'esatto metodo che quando avevo 10 anni mi ha permesso di imparare correttamente migliaia di parole in inglese, senza più dimenticarle, e usandole come base per tutti gli approfondimenti successivi.
  • In che modo sono riuscito a imparare l'inglese soltanto frequentando la scuola media pubblica italiana, anche se questo a molti sembra impossibile: eppure, leggendo quanto dico qui capisci che puoi riuscirci anche tu, SE lo metti in pratica come ESATTAMENTE ti spiego.
  • Che cosa mi consente di ascoltare e capire, e di parlare e farmi capire, in inglese, ogni giorno, sia per lavoro (quindi risolvendo problemi reali e urgenti), sia per mia cultura personale e svago.
  • La base essenziale dell'inglese che ogni persona dovrebbe conoscere: l'argomento è stato affrontato e risolto addirittura dal 1930 e ora tu puoi accedere gratis a tutte quelle informazioni, sentendo gratis la pronuncia corretta. Qui ti spiego dove trovi i preziosi materiali.
  • I 4 livelli attraverso cui si passa quando si impara una lingua straniera e come tu li puoi combinare tra loro in modo progressivo, così diventi sempre più bravo anche se parti da zero o poco più.
  • Il valore dei film in lingua originale, nello studio dell'inglese, e 4 indicazioni pratiche per trarre il massimo da questo supporto, da combinare con altre due formidabili risorse per fare pratica nel salotto di casa tua!
  • Cosa penso delle scuole di inglese e il modo che ti consiglio io per metterti nella condizione di imparare sul serio questa lingua, smettendo di essere un "eterno principiante" e arrivando ad esprimerti in modo pratico.

Ho deciso di regalarti questo Mini-Report perché mi sta a cuore la tua capacità di studiare.

E quindi anche l’inglese rientra nelle cose che ti conviene sapere: ecco perché ho unito questi due argomenti. Il Report “Come studiare” è il pezzo forte, chiaramente, eppure il Mini-Report è un… prezioso accompagnamento, quanto mai utile per gli Italiani, che, a livello nazionale, considerati globalmente, sono scarsissimi nel parlare inglese.

In questo Mini-Report ti rivelo che cosa ho fatto io per imparare l’inglese, senza investire capitali e raggiungendo un ottimo livello, perché uso l’inglese tutti i giorni, molto bene.

Un grande Report
+ un validissimo omaggio
ad un prezzo RIDICOLO

Sono sicuro che ADORERAI questo il Report “Come studiare”: è più di un “semplice metodo di studio”…  È qualcosa che userai non soltanto per studiare, sia da studente (per te o per i tuoi figli, se ne hai), sia da adulto nella tua professione di adulto … È qualcosa che ti porta a capire come ORGANIZZARE I PENSIERI, in generale: è un vero e proprio strumento per la crescita personale.

Io capisco che ti stai domandando: “Ma perché dovrei imparare a studiare?”, però so che ti piace il modo in cui ha vissuto Steve Jobs, sempre innovativo, ottimista, e costruttivo… Beh, detto francamente, il segreto del suo successo, che è il segreto di tutti coloro che non si fermano davanti ai problemi, consiste nel sapere come studiare. Ecco perché ti consiglio questo Report.

Siccome anche a te piacerebbe vivere con più soddisfazione, usando meglio le tue risorse, per avanzare nel tuo lavoro e farti valere, questo Report è qualcosa di importante. L’ho scritto proprio per darti una mano nella tua crescita personale: sì, perché è un Report che spiega come studiare, e al tempo stesso ti insegna come organizzare bene i tuoi pensieri. Ti dà la giusta impostazione.

Quanto costa? La risposta è semplice e persino ridicola… Per scaricare subito il Report “Come studiare” con in più in omaggio il Mini-Report “Come imparare l’inglese di base”, l’investimento è di appena … 7 euro.

Sì, voglio venirti incontro col prezzo, e anche se farei bene a chiederti molto di più, scelgo di rendere questa offerta accessibile anche per te: le informazioni che trovi qui sono troppo importanti, e non puoi fartele scappare.

Perciò clicca sul pulsante qui sotto, e arrivi alla pagina di pagamento sicuro gestita interamente da PayPal, leader mondiale nella sicurezza delle transazioni online. In automatico, poi, troverai i materiali in formato pdf nella tua Area Riservata. Nessun file ti viene spedito per posta elettronica, o tramite corriere. I tuoi dati sono al sicuro. Clicca adesso il pulsante giallo:

Sì, voglio questo preziosissimo Report e anche l'ottimo Mini-Report in omaggio

Ottima scelta. Sono sicuro che sarai soddisfatto di questo Report. E anche il Mini-Report ti piacerà.

Ho fiducia in te. Applica quanto impari qui, e il tuo successo nella vita crescerà.

 

Luminosamente

Il tuo amico e life coach

Mario

 

P.S. Il Report e il Mini-Report sono scritti in modo SEMPLICE, con il mio solito stile diretto e facile da capire: se mi conosci sai cosa intendo. Se non mi conosci, è lo stesso stile con cui ho scritto la pagina che hai appena letto. Motivo per cui ti piacerà leggere questi 2 pdf.

Vai tranquillo e scaricali senza problemi! :-)

P.P.S.S. A volte mi viene chiesto, a proposito di questo Report:

“Ma non è una cosa per BAMBINI? O, al massimo, per studenti universitari? Cioè io sono adulto, ormai, sono già andato a scuola: a cosa mi serve?”

Risposta: Capire un testo e usarlo è un’abilità che ti serve sempre. A maggior ragione se sei adulto, e lavori già: per fare carriera devi imparare nuove cose, e studiare è il modo per riuscirci.

Forse hai in antipatia lo studio perché è stata noiosa, o addirittura traumatica, la tua esperienza scolastica: dimenticala, lasciala perdere, il metodo che uso io, e che ti spiego qui, è completamente diverso, rilassato, e incentrato sul valore che tu ne puoi ricavare.

Il metodo che ti presento serve sempre: se sei uno studente, perfetto, scarica subito questo Report e usalo a partire da oggi.

E se sei un adulto, ti dico la stessa cosa: scaricalo adesso e inizia a usarlo, perché ti accorgerai quanto ti rende potente un’effettiva capacità di studiare, che ti permette di capire in profondità l’ambiente in cui vivi. Viviamo in una realtà complessa, con mille nuove informazioni ogni giorno: per filtrarle e capirle lo studio è indispensabile. La storia di Steve Jobs ne è la conferma! 😉

Clicca qui e leggi subito il report!

Sì, voglio questo preziosissimo Report e anche l'ottimo Mini-Report in omaggio

Norme a tutela della tua privacyDichiarazione di limitata responsabilità
Contatti: info @ comelavitaquandotisorride.com