Che cosa ci vuole per riuscire

Che cosa ci vuole per riuscireFortuna, sudore, furbizia:
che cosa ci vuole per riuscire?

La mia risposta è semplice:
ci vuole un piano vitale.

Escludo subito la furbizia,
gli agganci, le conoscenze,
perché, primo, ti abituano
a dipendere da gente poco etica,
e, secondo, non hanno futuro,
nel lungo termine.

Escludo anche il sudore
speso convinti che la fatica,
di per sé, attiri la clemenza
di chissà quale intercessore:
se fatichi e basta, vuole dire
che sei organizzato male.

Escludo la fortuna: se hai
un piano, noti le occasioni
perché trovi, in ogni evento,
qualcosa che ti agevola.
Dipende da te: crei tu la fortuna.

La mia ricetta per riuscire
è semplice: metti impegno agendo
verso una meta, aspettandoti
di dover fare del lavoro duro:
si fatica, certo, ma per una meta,
e quando hai una meta di valore,
che ti ispira, la fatica non ti pesa.

A monte, occorre una vita
pulita, stabile, con abitudini
sane: niente eccessi, o scheletri
nell’armadio. Buone compagnie,
o piuttosto nessuna compagnia
fisica, se non conosci persone
costruttive, leali, e attive:
in quel caso, trova conforto
nelle buone letture, nei Maestri,
nelle opere d’arte che ispirano.

Rimani lucido, nella tua intenzione
di riuscire: sogna pure ad occhi
aperti, per visualizzare nuove
soluzioni, consapevole che
la creatività è al lavoro,
e sii determinato nel riuscire,
trovando risorse e aiuto,
perché ce ne sono in abbondanza.

 

Per saperne di più:
Migliorarsi Si Può, Ecco Come Si Fa
http://tinyurl.com/migliorarsi-ecco-come
Un corso pratico e progressivo per riprogettare con gioia
la tua vita attraverso 380 stimolanti esercizi

 

.

About The Author

Bepp

Mi occupo di miglioramento personale: visita il mio sito "Come La Vita Quando Ti Sorride" e scarica gratis i miei regali per cominciare da subito ad essere più felice, con le idee più chiare, e una meta radiosa davanti a te.

Aggiungi un commento...

Leave A Response

* Denotes Required Field